La sagra della frisa in Salento

dal 5-7-2014 al 6-7-2014 #sagrafrisa #sagresalento

La sagra tipica dell’estate salentina, è quella di Matino, che ha come protagonista il piatto dell’estate: la frisa, o “frisedda”. Il salento non è solo mare e spiagge, ma è anche la terra dei piatti tipici e la frisa è uno di questi.

La sagra della frisa in Salento

Un pasto leggero che non appesantisca, che sia veloce e comodo da preprare: questo rappresenta la frisa a Matino, che anche per il 2014 ha organizzato una sagra per far conoscere questa pietanza al mondo intero.
Si tratta, come tutti sanno, di un biscotto che passa attraverso una prima cottura poi, dopo il taglio longitudinale, attraverso una seconda cottura per seccarlo, e la tipica forma a ciambella lo caratterizza.
Su stand allestiti nel centro della cittadina, si potranno assaggiare le frise bagnate sotto l’acqua e preparate con i più golosi condimenti del Salento, preziosi alleati, protagonisti assoluti di ricette con frise davvero gustose ed economiche. Tagliate a tocchetti sono ideali per accompagnare le zuppe che verranno servite ai tavoli, o i crostini aromatizzati: la superficie verrà unta con olio extravergine del Salento, e cosparsa sopra con gli aromi tipici come origano, rosmarino, aglio.

Le frise sono cibi antichi a Matino, preparate un tempo con farine di grano duro quando erano più pregiate, o con farine di segale o orzo quando lo erano meno. Dalle bellissime coste del suo mare sino alle campagne dell’entroterra in tutto il Salento c’era una miscela di sapori e un paniere ricco di prodotti genuini e legati alle radici dell’antichità. Oggi l’attenzione alla salute e al cibo, ha portato il settore agricolo prima, alimentare poi, a fare passi da gigante sulla qualità dei prodotti, e il cibo non è più solo nutrimento, ma riscoperta di antichi e sani sapori.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *