La sagra della Puccia di Minervino

Appuntamento da non perdere per gli amanti della buona tavola, quello della sagra della puccia a Minervino.
Il 13 settembre Minervino si colora di stand in un’atmosfera animata dall’esibizione di orchestre folk e di balli di pizzica a taranta. Organizzata da molti anni ormai, la sagra della puccia di Minervino accende i riflettori sulla natura e sulla gastronomia rustica. Qui si mangia veramente bene e ci si diverte.
La puccia come molti sanno, è un pane tipico del salento che, partendo da una ricetta base si è poi evoluto. Gli ingredienti sono gli stessi di quelli utilizzati per il pane, di cui la puccia ricorda anche la forma, ma ridotta nelle dimensioni in modo da essere facilmente trasportabile e  consumabile durante le feste e alla sagra; in realtà la forma è di dimensioni ridotte perchè un tempo doveva essere comodamente trasportabile durante le intense giornate di lavoro nei campi, quando ogni pausa costava veramente cara in termini di perdite economiche.
Gli stand gastronomici proporranno pucce di ogni tipo, preparate, una volta ottenuto l’impasto base e allungato leggermente con olio extravergine e acqua, con olive nere, pezzetti di zucca gialla,  tonno, formaggio, alici marinate, capperi.All’interno si potranno condire con salumi, uova sode, insalata e quant’altro la fantasia e il buon gusto suggeriranno.
Per la precisione nell’impasto delle pucce occorrono proporzioni ben precise tra farina, acqua e olio extravergine d’oliva del Salento, come i cuochi esperti di Minervino ben sanno,  in modo da rendere morbido l’impasto. Questo consentirà di ottenere un panetto croccante quando è caldo, e morbido una volta raffreddato.

Gli stand proporranno anche piatti tipici a cominciare dai primi caserecci conditi con ragù di carne di cavallo: tortelli di erbe saletine e ricotta, orecchiette, strascenate, tagliatelle. Grande risalto spetta ovviamente alle specialità di carne che spaziano dal  dalla grigliata sulla brace di salsicce e braciole, fino ai salumi affettati.
Tutto accompagnato da ottimo vino salentino, e dessert caratteristici della zona come le cartellate e le pettole.
Molti artisti di strada inoltre, si daranno appuntamento a Minervino per una serata di coinvolgente divertimento con tantissimi spettacoli che porteranno nuove proposte di musica, teatro, circo contemporaneo e mille altre forme di espressione artistica on the road, trasformando Minervino in un suggestivo palcoscenico all’aperto dove sarà facile perdersi nella genialità dei vari artisti.
Gli amanti del ballo potranno scatenarsi in pista grazie alle orchestre che si esibiranno sul palcoscenico con liscio, musica anni ‘60/70, ritmi latinoamericani e soprattutto la pizzica.

La manifestazione vuole anche promuovere il patrimonio ambientale della zona, il mare del Salento a Settembre, i menhir disseminati nelle ridenti campagne tinteggiate di oliveti secolari,  per trascorrere momenti di sano divertimento. Inoltre, come di consueto, grande attenzione sarà riservata alle esposizioni di artigianato del legno, dell’antiquariato, a percorsi di pittura, ceramiche, fotografia e iniziative didattiche.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *