La Sagra della salsiccia di Putignano

La Sagra della salsiccia di Putignano, 30-7-2013, Putignano

La Sagra della salsiccia di PutignanoPutignano, cittadina stretta fra la campagna e il mare e ricca di prodotti tipici d’eccellenza, dal pecorino ai salumi, dal miele agli ortaggi, ha conservato gelosamente una tradizione culinaria antica. Una cucina fatta di ingredienti semplici, spesso poveri, che si sposano per dare vita a piatti dal gusto deciso.
Una zona di mare e di campagna come i suoi piatti più famosi: sulla costa la ricetta più ghiotta e conosciuta sono sicuramente le ricche zuppe di pesce mentre, man mano che ci si addentra, si trovano le specialità a base di carne, magari preparate accompagnandole con uova e pecorino, oppure i succulenti ragù di carne di cavallo.

Sicuramente il piatto tipico di Putignano è la salsiccia: quella di Putignano è tra le più rinomate per la qualità delle carni e la ricercatezza degli ingredienti, caratteristiche che ne fanno un prodotto di assoluta eccellenza gastronomica. La salsiccia di Putignano ha origini antichissime.
In attesa di un vero e proprio disciplinare di produzione, le famiglie di Putignano si attengono alla più antica e consolidata tradizione, dedicandosi con altrettanta cura all’allevamento dei suini, alla macellazione e alla successiva insaccatura. Ogni fase contribuisce a fare della salsiccia di Putignano un delicato melange di sapori e profumi. Il giusto equilibrio tra magro e grasso, l’impiego di spezie, l’uso del camino per la delicata fase di asciugatura, conferiscono alla salsiccia di Putignano un sapore gradevole, inconfondibile, fatto di toni e sfumature che si intrecciano.
Ad essa viene dedicata la serata del 30 Luglio 2013, mentre la cittadina si trova nel pieno della stagione estiva, ed è ricca di turisti in Piazza Plebiscito, nel centro storico, ove si trova il Palazzo del Balì, originaria sede dei Cavalieri di Malta, adibita oggi a museo civico.
Sugli stand che verranno allestiti nel centro della cittadina, si potranno trovare anche verdure, legumi e formaggi, la famosa focaccia di patate (Puddica), le notissime orecchiette con cime di rapa, il purè di fave con pecorino e varie altre specialità della zona come le fave o la farinella, un delizioso sfarinato di ceci e orzo tostati, inizialmente costituita di solo orzo, che insieme ai fichi secchi, un tempo era l’unico pranzo consumato: mangiata in polvere, accompagnata da erbe commestibili e cipolle selvatiche, veniva talvolta mescolata con il macco, una specie di purea di fave.

La salsiccia di Putignano viene accompagnata a Putignano dalla farinella: preparata seguendo un’antichissima tradizione, è una vera e propria arte che richiede tanta e particolare esperienza che attraversa fasi delicate; selezione delle carni, scelta degli ingredienti giusti ed infine la stagionatura. La Sagra della Salsiccia di Putignano è dedicata alla promozione e valorizzazione della salsiccia, prodotto tipico della Puglia che in questo borgo trova una delle sue migliori espressioni.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *