La sagra delle Pettole a Surano

La sagra delle Pettole a Surano, 23-12-2012, Surano

La festività del Natale ha un ruolo importante a Surano e può esser vista sotto vari punti di vista, da quello religioso, storico, folcloristico, culinario, a spunto per espressioni artistiche di alto valore. La data del Natale è stata fissata dalla Chiesa il 25 dicembre, in coincidenza con altre feste pagane perchè non si hanno indicazioni certe sulla data di nascita di Gesù Cristo; ma fin dal 23 Dicembre si è in piena atmosfera natalizia, a Surano.
A tali ricorrenze pagane ci si riferisce, ad esempio, allo scambio dei doni ed alla decorazione degli edifici, aspetti simili ad elementi costitutivi delle antiche festi dei Saturnali: e le vetrine di Surano sono piene di regalini e decorazioni natalizie.

Rientra a pieno titolo nelle caratteristiche tradizioni popolari natalizie del Salento anche la secolare tradizione culinaria: per l’occasione a Surano, l’estro culinario salentino si esplica nella realizzazione di ricchi piatti che evidenziano la festa in corso e la bravura culinaria di chi la prepara e principalmente in svariati e succulenti dolci dal sapore genuino tipico degli ingredienti naturali utilizzati, tradizione che risente della concorrenza industriale degli altrettanto classici panettoni e pandori ma che non cenna ad ecclissarsi.
Tipica specialità di Surano, per Natale, sono le pettole, palline di pasta lievitata e fritta, il dolce del Natale per antonomasia che, per la sua sofficità viene spesso chiamato a Surano “I’ cuscin’ du Bambinell”.
Si tratta di un piatto semplice, che riflette una realtà fatta di persone modeste che preparavano, e preparano, un piatto gustoso e nutriente utilizzando ingredienti economici e sempre disponibili.

Il 23 Dicembre nella piazza del Municipio, dagli spiccanti colori accesi, verranno fritte e offerte ai visitatori le pettole di Surano. Non potrà mancare una visita in questo periodo alla chiesa madre intitolata a Maria Ss. Assunta, fiancheggiata dalla cappella della confraternita della Madonna delle Grazie e alla affascinante torre dell’orologio.
Sempre nel centro storico si trova la chiesa della Madonna delle Grazie dalla facciata maestosa, segnata da festoni, paraste e finte balaustre: all’ombra di questa chiesa, numerose bancarelle offriranno anche altri dolci tipici natalizi.

Tra i dolci tipici natalizi realizzati in Salento non si può fare a meno di citare i dolcetti al miele, ai quali possono esser aggiunti semi di sesamo, noci oppure mandorle; si preparano anche dei biscotti contenenti un impasto costituito da mandorle e pistacchi tritati uniti alla cannella, e poi ci saranno fichi secchi, uva passa, mandorle, noci, pinoli, bucce d’arancia candite, il classico torrone.
L’inverno a Surano non è mai freddo e risulta perfetto, soprattutto nel periodo natalizio per gustare i prodotti genuini di questa terra.

Tradizione vuole che la preparazione della pettole di Surano avvenga utilizzando una grande coppa in terracotta con l’interno smaltato in cui si impasta la farina, l’acqua elievito di birra. Per ottenere una pastella omogenea e compatta, la lavorazione deve essere quanto più possibile energica, così di incorporare nell’impasto molta aria e rendere le pettole più soffici.
Un tempo a Surano le pettole costituivano il pranzo e la cena delle famiglie pugliesi e una volta finito di impastare, la pastella doveva essere lasciata a riposare in un luogo caldo per la lunga e lenta lievitazione, fondamentale per garantire la morbidezza delle pettole. Tradizionalmente la pasta si lasciava lievitare coprendo la coppa con una coperta di lana vicino al camino.
Oggi tante tradizioni si sono perse, ma ve ne sono altre che rimangono sfidando il tempo come quella delle ceste fatte con sottili strisce di albero di olivo. Le ceste erano usate per molteplici usi nell’ambito delle attività rurali ma, in particolare, per la raccolta dei funghi, nei boschi del Saelnto. Purtroppo molti di coloro che sapevano costruire questi cestini sono scomparsi e sono rarissimi quelli che ancora sanno farlo: i cestini con dentro le pettole, si potranno ammirare ancora alla Sagra di Surano.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Un pensiero su “La sagra delle Pettole a Surano

  1. l’evento si tiene ogni anno il 23 dicembre… e non il 21 … quest’anno si festeggia la 30° edizione …
    si prega alla redazione di correggere l’errore
    Il vice sindaco
    Ass. Fiore Galati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *