“La vigna di Dioniso, vite e cultura in Magna Grecia”

Fino al 20 Novembre 2011, una affascinante mostra detta “La vigna di Dioniso, vite e cultura in Magna Grecia” dove reperti provenienti da siti archeologici antichissimi, hanno come a figura centrale il dio Dioniso, sarà esposta per l gioia dei cultori della storia, celebrando questa divinità complessa, dio del vino e dell’ebbrezza, i cui diversi aspetti emergono attraverso le straordinarie immagini riprodotte su ceramiche e terrecotte.
La mostra ha sede a Bari a Palazzo Simi, a differenza dell’anno precedente in cui invece è stata ospitata a Taranto; nel frattempo si è arricchita di ceramiche figurate di importazione corinzia, a figure nere e a figure rosse; ceramiche meravigliose figurate di produzione italiota; ceramica a vernice nera; affascinante ceramica indigena; armature e contenitori in bronzo; monete; splendidi votivi in terracotta.

I reperti, durante i mesi precedenti alla mostra, son stati valutati e selezionati  nell’ambito delle iniziative collegate al 49° Convegno di Studi sulla Magna Grecia, con l’apporto scientifico della stessa Soprintendenza, dell’Università degli Studi del Salento, dell’Università degli Studi di Bari, dell’Università degli Studi di Salerno e del Centro Jean Bèrard. Attualmente si potranno ammirare numerosissimi reperti provenienti dai principali siti archeologici della regione Puglia, in particolare da Taranto, Rutigliano, Ceglie del Campo, Cavallino.
Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *