Laboratorio di educazione alla visione del linguaggio cinematografico

 

Lecce ancora una volta accontenta gli amanti del cinema e delle tecniche cinematografiche, con un  nuovissimo laboratorio di educazione alla visione del linguaggio cinematografico.
Fino al 17 febbraio del 2012 infatti si terranno degli incontri perfetti per chi vorrà conoscere il settore cinema, per chi vorrà intraprendere i vari mestieri del cinema, per chi vorrà tentare un approccio alla regia, per chi vuol godere di un film anche con coscienza critica.
l’Associazione Mahamudra di Lecce offre dunque a tutto il Salento, l’opportunità di comprendere meglio l’esperienza della visione di un film; il nome Mahamudra è in omaggio a Sri Tilopa (928-1009), mistico indiano buddhista, e questo corso sarà un vero e proprio laboratorio per apprendere gli elementi fondamentali del linguaggio cinematografico: attraverso la visione e l’analisi di alcuni frammenti di film si procederà insieme per meglio comprendere ciò che si vede e quali sono le dinamiche messe in atto attraverso le inquadrature, il montaggio, la recitazione, il testo che sta dietro al film.

Nel corso delle lezioni, sono programmate esercitazioni, si analizzeranno spezzoni di film, si osserveranno vari set, si fornirà un’infarinatura di storia del cinema con relativa filmografia. Uno spazio particolare sarà dedicato alle inquadrature: che cosa viene messo in gioco in un’immagine, vari tipi di inquadratura, il significato delle inquadrature stesse.
Il laboratorio si prefigge anche di analizzare le diverse fasi di scrittura di un prodotto filmico (idea, soggetto, trattamento, scaletta, sceneggiatura, storyboard), fornendo gli strumenti teorici e pratici perché il prodotto finale possa in un futuro essere realizzato e il processo di scrittura assimilato e fatto proprio.

L’atto del vedere al cinema è fondamentale, con l’illusione del cinema stesso, l’apparenza di continuità, le dimensioni del tempo e dello spazio nel cinema. Fondamentali anche il punto di vista dell’autore e quello dello spettatore, e si analizzeranno induzione e manipolazione. Questo sarà lo scopo del laboratorio tenuto dal regista Gianni De Blasi che si terrà dal 18 gennaio al 17 febbraio 2012 presso l’Associazione Mahamudra di Lecce. Il laboratorio prevede anche l’analisi della tecnica con cui si ottiene la costruzione dell’immagine cinematografica e si realizzano visivamente le richieste artistiche della regia. Verrà inoltre illustrato come tramite opportune forme di luci e la disposizione di tutti gli elementi presenti sul set- compresi gli attori, i costumi e il trucco- si definisce l’atmosfera di un film.

Per info: Associazione Mahamudra
Tel:349.1045731
Email: mahamudra@hotmail.it

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *