Le opere di Gianfranco Rontani al Palazzo Imperiali di Latiano

La mostra è stata organizzata dall’Amministrazione Comunale di Latiano in occasione delle celebrazioni dei 750 anni della nascita di Dante Alighieri.

gianfranco-rontani-inferno

Si tratta delle opere ad olio dell’artista Gianfranco Rontani che già dal loro esordio nel maggio del 1980 riscossero un grandioso successo. L’Inferno Dantesco fu rappresentato su 34 dipinti che impressionarono e impressionano per la loro dimensione (2 metri per 1,60) e rappresentano la più colossale opera ad olio del suo secolo. L’artista, grazie alla sua instancabile attività in favore della cultura e dell’arte, è stato anche nominato anche Cavaliere della Repubblica.

La mostra di Latiano, inaugurata il 12 dicembre 2015, è visitabile fino al 28 febbraio 2016 nelle sale del Palazzo Imperiali. L’ingresso è gratuito ed è necessaria la prenotazione presso la Biblioteca Civica “G.De Nitto” tel. 0831/729465 , oppure presso l’Ufficio IAT tel: 0831/727871.

Le 34 tele vi condurranno nella fantasia dell’artista attraverso le sue visioni tra realtà e sogno ricalcando l’atmosfera cupa dell’inferno dantesco nel quale un ramoscello bianco di alloro lascia intravedere la speranza.

La mostra ha ottenuto il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia di Brindisi e della Polizia di Stato in collaborazione con la Pro Loco e Idea Radio. Tra gli sponsor Schiena vini, Antica Masseria Martuccio, Soc. Coop. Ariete, Stim s.r.l., Scuola Professionale Giacomo Rousseau, Chemipul Italiana, Coop. L’Agricola Latianese, Restaurea s.r.l., Locopress Industria Grafica, Alea Costruzioni s.r.l. ed Azienda Soave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *