Maglie presenta il Mercatino del Gusto

Stuzzicanti banchetti di enogastronomia provenienti da buona parte della Puglia, metteranno in mostra formaggi, salumi, dolci, miele, marmellate e quant’altro di commestibile, per allietare i sensi dei visitatori. Questo sarà il Mercatono del Gusto, giunto nel 2012 alla sua tredicesima edizione; molti gli eventi, negozi aperti, ristoranti con tipicità locali in primo piano e manifestazioni sportive. Grande spazio troveranno le bontà tipiche a filiera corta.
Fooders, turisti del gusto, golosi senza l’ansia della dieta e della prova costume potranno incontrare i produttori delle tipicità di questa zona ricchissima di cose buone e genuine, perché anche il cibo è cultura e simbolo di identità.

Oltre a bevande analcoliche, distillati e liquori, verranno serviti dolci e gelati, i famosi formaggi pugliesi,  e si troveranno anche stand che offriranno frutta e conserve, e persino pane, pasta e pizze, per la gioia dei buongustai.
Tra i dolci non si potrà fare a meno di assaggiare sia le cartellate che le Bocca di dama, un antico dolce salentino che richiama le più celebri “minne di Sant’Agata” siciliane. Non mancherà il cicc cuott, un tipico dolce pugliese, ed in particolare del foggiano. Toritto in provincia di Bari è rinomata per le sue mandorle che possiedono una grande pastosità, e verranno servite in svariati modi sugli stand presenti a Maglie. Il pasticciotto è il dolce per eccellenza di Lecce e provincia: è un dolce di pasta frolla ripieno di crema pasticcera di forma rigorosamente ovale; le pettole sono un dolce tipico pugliese e sono fatte di farina o semola, acqua, sale e lievito. I golosi giunti a Maglie dunque, certo non resteranno delusi.

Tra i formaggi senza dubbio sarà presente la Burrata di Andria, formaggio ottimo e gustoso nato all’inizio del 900; anche il Caciocavallo Silano D.O.P., che è fra i più antichi e caratteristici formaggi a pasta filata del Mezzogiorno d’Italia, si troverà sui numerosi stand del Mercatino di Maglie. La manteca, prodotto caseario tipico pugliese ed in particolare di Gioia del Colle (Bari), è un gustosissimo e rinomato formaggio di pasta filata, ottimo da gustare accompagnato dai vini salentini, e in compagnia di amici.
Al Mercatino del Gusto, non potevano mancare i salumi, e il Capocollo di Martina Franca, cittadina dell’Itria in provincia di Taranto,  rinomata per la sua produzione secolare di capocollo, la farà da padrone.
I salumi offerti sui vari stand, e che ogni anno riscuotonogrande successo a Maglie,  si potranno accompagnare con la Pitilla, nota anche come Pirilla, Simeddhra, Brocula, o Frizzulu, un saporito pane cotto su forno a pietra; le pucce, le uliate, il pane di semola e il pane di orzo sono pani tipici del Salento e della provincia di Brindisi.
Tra le specialità, l’oliva Bella della Daunia è una varietà di oliva autoctona della zona in provincia di Foggia  che accompagnerà aperitivi simpatici.


Tra i primi piatti a Maglie spiccheranno Ciceri e tria, cioè la classica pasta e ceci ma servita in una ricetta tipica salentina che prevede l’uso di pasta fresca fritta. Anche la Farrata di Manfredonia, comune in provincia di Foggia, sarà servito ai turisti in quanto piatto facente parte del Parco del Gargano.
Numerose saranno anche le prelibatezze, per la gioia dei più golosi giunti a Maglie da ogni parte della Puglia: si ricordano il Finocchio marino sott’aceto, in cui i rametti di finocchio marino,che crescono spontanei lungo i litorali rocciosi della Penisola Salentina, verranno gustosamente serviti, accompagnati dalla frisella Salentina condita in vari modi.
I lampascioni sott’olio, o meglio gli ampasciuni sutt’ogliu, sono delle cipolline color bianco rosato dal sapore amaro caratteristiche della Puglia, e sempre presenti alle feste, così come il Liquore di Melograno che è un alcolico tradizionale casalingo caratteristico dell’intera Puglia ma in particolare della provincia di Foggia.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info {IMU_468_60}

I commenti sono chiusi.