Mercatino di Natale a Ruvo di Puglia

Promuovere Ruvo di Puglia come meta attraente per il periodo pre-natalizio, è un’ottima iniziativa, in un momnto molto suggestivo come questo, tra mercatini, illuminazioni decorative in tutta la città, concerti natalizi, escursioni tra oliveti infiniti, locali tipici dove assaggiare i magnifici buffet natalizi coi tipici dolci pugliesi.
La Parrocchia Immacolata, nell’omonimo rione della splendida cittadina di Ruvo, organizza anche quest’anno il Mercatino di Natale: l’usanza dei mercatini di Natale in Puglia, attira molte persone affascinate dall’atmosfera molto particolare che viene a crearsi, che assume quasi un aurea magica e incantata.


Nei giorni in cui si svolgono i mercatini, sono molti gli artigiani di Ruvo, e non solo,  che mettono in esposizione oggetti della tradizione natalizia, candele, statuine del presepe, decorazioni, leccornie di ogni genere ed oggetti natalizi. Da ricordare i famosi oggetti in pietra leccese, le statuine del presepe in cartapesta, pizzi e merletti di Gravina di Puglia; da non dimenticareneanche il Salento, sempre presente con le sue numerose varianti a cui si piega l’artigianato del legno d’olivo, tra intarsio e intaglio, per presentare cassapanche e mobiletti in legno d’ulivo, ma anche oggettistica natalizia.

Ruvo è la classica cittadina pugliese dove ci si può anche sbizzarrire tra shopping ed esperienze culturali, gastronomiche e notturne, e dove non mancano sicuramente cose da fare. Prima che il buio cada sarà d’obblico infatti una visita al Museo nazionale Jatta nel palazzo Jatta per vedere nelle grandi sale un’intera collezione di opere e reperti che provengono dalle necropoli dei peuceti e dalla Magna Grecia.

D’obbligo, in un’atmosfera così suggestiva come quella natalizia, sarà la visita alla Cattedrale del 1400: è una delle cattedrali più famose e conosciute dalla Puglia, con facciata ornata da tre portali e in lato una bifora con soprastante un rosone. Il campanile scoccherà le ore 18, e prenderà il via, il 4 Dicembre 2011, l’affascinante mercatino di Natale, che farà compagnia a locali e turisti fino all’11 Dicembre.
Presenti anche numerosi stand dedicati alla gastronomia barese, che regaleranno, in spazi appositamente adibiti, cavatelli, orecchiette con cime di rapa, strascinati, tripoline, troccoli.
Altri banchetti proporranno i latticini, come la mozzarela, il fior di latte, la burrata, la ricotta, il canestrato pugliese. Oppure, per continuare a girare tra le bancarelle del mercatino, si potrà prendere al volo una focaccia alla barese, una frisella, un panzerotto, oppure delle pettole, il classico dolce fritto di natale.

Per informazioni:Michele Pellicani

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *