Mostò, ensemble di Tonino Dambrosio

Domenica 4 Marzo, una singolare rappresentazio0ne teatrale verrà messa in scena a Carosino al Teatro Comunale: “MoStò”. Si tratta in sostanza di un concerto jazz “in versi di vino”. Carosino, come è noto, è una ridente cittadina dell’Alto Salento in cui si tiene la famosissima Sagra Del Vino Di Carosino dal 21 al 25 Agosto di ogni anno: nel 2012 ci sarà la 46^ edizione della festa dal profumo di vino rosso che invade la piazza, mentre 20 quintali di vino zampillano dalla fontana monumentale.
Il Comune di Carosino aderisce anche al “Circuito Nazionale delle Città del Vino”: l´associazione Nazionale Città del Vino è un ente a tutela delle territorialità e dello sviluppo delle città legate a produzioni vitivinicole di qualità, cioè tutte quelle attività di promozione territoriale, del turismo e delle Strade del Vino presenti nel territorio salentino.

“MoStò” è il titolo dello spettacolo che segue il discorso del presidente di Confcommercio Taranto, Leonardo Giangrande, che ha aperto un nuovo dialogo con i produttori di vino di Carosino, per una maggiore commercializzazione. “Mostò” rimanda al filo conduttore dello spettacolo: il vino. L’ “Antonio Dambrosio Ensemble“, tradurrà in musica, nel genere del jazz, “versi di vino” di Carducci, Baudelaire, Orazio, Eduardo, Neruda. E mentre  racconteranno del vino faranno intravedere anche la poesia, così carica di energia, da cui traspare uno spirito giovane, senza tempo, una passione travolgente per tutto quello che la cittadina di Carosino crea e fa.
Poliedrici, dalle performance alla poesia, gli attori dell'”Antonio Dambrosio Ensemble” regaleranno a Carosino un momento di arte davvero unico.
Questo singolare spettacolo teatrale sarà abbinato, secondo le disponibilità degli sponsor, a degustazioni di vino pugliese da tenersi nello spazio aperto antistante al teatro.

Carosino annovera sempre una innumerevole quantità di progetti sull’enogastronomia, organizzando eventi ed iniziative, promuovendo convegni ed incontri, sollecitando Istituzioni pubbliche sui più importanti temi che interessano la filiera vitivinicola, costruendo attorno al suo vino un vasto consenso. Inoltre l’intera cittadina si pone il problema di come salvaguardare questo immenso patrimonio fatto di conoscenze, ma anche di storia e cultura, di ambiente e paesaggio, di produzioni tipiche, di opere d’arte e bellezze architettoniche, di come formare e informare gli amministratori pubblici delle buone pratiche, dell’etica e della professionalità, della qualità della vita nei territori salentini del vino.

Numerosi son stati gli appuntamenti della Prima Rassegna Musicale  di cui questa singolare manifestazione fa parte, fin dal dicembre scorso, quando Katia Ricciarelli e Francesco Zingariello ottennero un grandissimo successo in Puglia; a seguire l’esibizione del Quartetto Pugliese e  il Recital pianistico Corlianò. Gli appuntamenti si susseguiranno fino a maggio con Ida Pagliarulo e Aldo Gallone, Miguel Y Lautaro Acosta e il Larry Franco Jazz Quartett, per allietare la primavera pugliese.

I biglietti sono su prenotazione.
Per info: Carosino(Taranto)
Teatro Comunale, via Vittorio Veneto, ang. Viale Olimpia
ore 20.30

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *