Mostra a Fasano, Contadini per arte e per amore, è arrivato un bastimento carico di

2-8-2014 #mostrefasano #mostrepuglia

La stalla, il fienile, le stanze di lavorazione del vino, le cantine, gli abiti e tutti quegli oggetti che fanno parte della tradizione contadina della Puglia, verranno messi in mostra a Fasano in una esposizione intitolata “Contadini per arte e per amore. E’ arrivato un bastimento carico di…”.

Contadini per arte e per amore,  earrivato un bastimento carico di

L’esposizione che avverrà in Viale Toledo il 2 Agosto 2014, vuole ricordare una tradizione ormai quasi perduta, ma ancora visibile negli antichi manufatti, negli strumenti agricoli usati un tempo nelle campagne pugliesi.
Si troveranno carri e carretti in legno, orologi in ferro battuto lavorato a mano dalla struttura a gabbia d’uccello. Dell’antico amore contadino, si potrà ammirare un corredino per i neonati con abitini, cuffiette, scarpine, bavaglini, asciugamani; ci saranno da vedere anche abiti femminili neri, perchè il nero ha caratterizzato l’abbigliamento femminile delle donne pugliesi per lungo tempo: all’inizio era un’ usanza legata ai lutti subiti nella Prima Guerra Mondiale ma, nel corso tempo, è diventata un libera scelta prescindendo dalle perdite familiari. Si ammireranno infine pezzi di vecchie cucine col focolare, il paiolo, piatti, posate, il filatoio.

L’esposizione è organizzata dall’associazione “Pro Selva” che ha programmato una serie di iniziative tra arte, natura, gastronomia e cultura a Fasano, con lo scopo di rendere gradevole ed interessante l’estate in Puglia, nell’ambito del contenitore “Selvaestate 2014”.
Per l’occasione in questa mostra si potrà vedere un “bastimento” ideale carico eccezionalmente  di oggetti del passato, come una cassettiera di legno che conteneva un pò di tutto: colori per stoffe, fili, aghi, pettini e molte altre cose di uso quotidiano, come pettini e tabacchiere in osso.
Un’altra particolarità da ammirare, saranno le maschere in legno, costruite per l’arte, che erano indossate a Carnevale, con facce con espressioni accigliate e grottesche che forse volevano sottolineare gli stati d’animo umani dove si nasconde drammaticità e comicità.
Infine non mancheranno attrezzi del mestiere come la fucina, il mantice, l’incudine del fabbro,il martello, le tenaglie e molti altri legati al vecchio mondo rurale.

Per info:
Associazione Pro Selva
viale Toledo, fasano
Orari: dalle 17.30 alle 19.30.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *