Mostra a Lecce, Il Castello Carlo V, Tracce, memorie, protagonisti.

23-2-2014 #castellocarloV #lecce #salento

Fino al 23 Febbraio 2014, sarà possibile visitare un’altra ala del Castello Carlo V di Lecce: la Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici ha terminato un altro importante pezzo del maniero del XIII secolo, posizionato nel cuore della città, uno tra i più suggestivi, affascinanti e meglio conservati tra i castelli pugliesi.

Mostra a Lecce, Il Castello Carlo V, Tracce, memorie, protagonisti.

La fortezza, una delle poche visitabili in Puglia, offre svariate stanze completamente adattate in stile barocco, cappelle, stanze della servitù, cucine e molto altro.
Gli stemmi con le insegne della casa di Asburgo dell’imperatore Carlo V sulle facciate interne dell’edificio, testimoniano la presenza del padrone di casa; ora l’imperatore asburgico si potrà ammirare, grazie a due preziosi ritratti: una tela del Tiziano e una di Bernart Van Orley, entrambe provenienti dal Museo di Capodimonte di Napoli.
Si potranno ammirare vari materiali archeologici, rinvenuti alla fine degli anni’90 durante i lavori di restauro dell’ala sud del nucleo interno del castello, individuati in un ambiente ipogeo, tra cui 900 manufatti ceramici, 200 esemplari di monete, oggetti di bronzo, ferro, osso, vetro, reperti lapidei, fauna e reperti archeobotanici. Si ammireranno infine stemmi blasoni che, nel castello di Lecce, non sono solo scolpiti sulla pietra, ma anche su paramenti murari delle prigioni, o dipinti sulle stoviglie da mensa.

Vera fortezza medievale il castello di Lecce conserva ancora il suo aspetto singolare grazie alla documentazione d’archivio rinvenuta, che fornisce notizie sulle strutture preesistenti agli interventi di ristrutturazione del Cinquecento: la presenza di una torre rotonda, altre torri che rinforzavano la struttura medievale, i forni (uno dei quali è stato rinvenuto nel corso della campagna di scavo del 2006), i mulini, il pozzo (portato alla luce con gli scavi del 2007), la torre adibita a residenza di Maria d’Enghien.
Una visita al Castello di Lecce in occasione della mostra, dunque, sarà come una riscoperta non solo di un luogo fisico, ma anche dei personaggi che più lo hanno ispirato.

Per info:
Castello Carlo V
Viale 25 Luglio, 32
Tel. 0832 244845
Orario:
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13; il sabato e la domenica dalle 16.30 alle 20.30.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *