Mostra De Cesario, Da Attualità al Fantasy, un progetto alienista

Mostra De Cesario, Da Attualità al Fantasy, un progetto alienista, dal 9-2-2013 al 28-2-2013, Gallipoli

Una mostra personale itinerante dal titolo “Dall’Attualità al Fantasy,un progetto alienista”: è la nuova collezione di tele dell’artista Giorgio De Cesario, che ripercorre un lungo viaggio tra i vari fatti di cronaca degli ultimi mesi.
A cura di Vera Ambra, Maria Cristina Maritati e Massimo De Luca, i quadri rappresenteranno una trasfigurazione di alcune immagini-simbolo, una reinterpretazione di tutti i dettagli, una rielaborazione fantastica tramite il colore. Ecco quindi spiegato il titolo di questa collezione: dall’attualità al fantasy, usando quindi anche il mito, il soprannaturale, l’immaginazione, l’allegoria, la metafora, il simbolo e il surreale.

De Cesario non è un semplice illustratore; egli è un disegnatore professionista che si occupa della ideazione e della realizzazione di immagini di fatti di cronaca realmente avvenuti, utilizzando tecniche artigianali come matita e acquerello. De Cesario possiede competenze artistiche e talento, ma soprattutto la capacità di sintetizzare i concetti con le immagini.

Come pittore, grazie alla sua bravura tecnica, De Cesario è bravo ed apprezzato; ma è davvero una specie di genio come disegnatore. E la rivelazione di questa sua attitudine è stata casuale: voleva vedere il mondo con occhi nuovi, presagiva che il vedere e leggere di paesi diversi, il poter ammirare paesaggi, costumi, uomini diversi, il poter reinterpretare gli avvenimenti, gli avrebbe offerto sempre nuovi spunti, materia, stimolo alla sua arte.
Molti disegnatori già in passato avevano illustrato con le loro immagini gli avvenimenti più eclatanti della loro contemporaneità; e oggi computer, televisione, macchine fotografiche, diffondono immagini ogni momento del giorno e della notte. Alcune di esse divengono spesso “icone” di un avvenimento.
Ed è proprio partendo da queste icone che Giorgio De Cesario ha iniziato il suo lavoro.
Lui è uno dei fondatori, insieme a Vera Ambra, del movimento artistico-culturale denominato “alienismo” e spesso si è trovato ad incontrare il pubblico per discutere ed illustrare i principi basilari del movimento, fondato ufficialmente a Roma nel febbraio 2012. L’”Alienismo” non comporta che l’individuo possa dividere la propria coscienza da sé stesso, ma rappresenta la manifestazione delle proprie idee e la loro condivisione con gli altri, pur sempre sensibili all’arte in ogni sua forma. Questo sarà ben visibile nell’opera di De Cesario, ma non mancheranno tutti gli elementi che da sempre hanno caratterizzato la sua produzione.

La mostra, che è stata già ospitata in varie città italiane,  è stata possibile grazie col patrocinio della Fondazione Umanitaria Sede di Roma, del Comitato Provinciale di Catania dell’A.I.C.S. Settore Cultura,dell’Associazione Akkuaria (promotrice del Movimento artistico e di pensiero “Alienismo”) e la collaborazione de La Casa degli Artisti di Gallipolie delle associazioni : 51 Pegasi, Fondazione La città invisibile, il Dipartimento Affari Sociali del CAD Provinciale di Catania, ZeroMoneta Records, Comitato del Premio Le rosse pergamene, Ethos 3000.

Per info:
La Casa degli Artisti,
via Lepanto, 1
Gallipoli (Lecce)
Orario: tutti i giorni dalle ore 16,00 alle 19,00
ingresso libero
Tel. 0833/261865 333/2720348 347/1893963

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *