Mostra di archeologia, Iside a Lecce

dal 7-12-2013 al 7-3-2014 #archeologia #lecce #salento

I beni archeologici scoperti a Lecce, in Salento, finalmente possono essere ammirati: il “MUSA”, il Museo Storico-Archeologico dell’Università del Salento, offre questa preziosa opportunità, grazie alla mostra archeologica “Iside a Lecce, nuove scoperte nella città romana”.

Mostra di archeologia, Iside a Lecce
La mostra ruota intorno all’evocativa ricostruzione del santuario di Iside a Lecce, la grande Dea Madre, scoperto nel 2006. Dea di fertilità, che insegnò alle donne d’Egitto l’agricoltura, rappresenta anche l’ideale compagna grazie alla sua devozione verso Osiride, che salvò dalla morte per ben due volte, ricomponendone i pezzi e restituendogli la vita.

A cura del professor Francesco D’Andria, la cui straordinaria attività di studioso e ricercatore ha avuto il plauso da prestigiose istituzioni accademiche italiane e straniere, la mostra presenta gli scavi archeologici sotto le fondamenta di Palazzo Castromediano-Vernazza, nel centro storico di Lecce.
Questi scavi portarono alla luce un ambiente sotterraneo (purgatorium) con all’interno una vasca, che doveva contenere l’acqua sacra del fiume Nilo.
L’area dedicata ad Iside, era circondata da un portico a colonne e la mostra presenta il modello ricostruttivo del santuario.
Seguendo questo filo conduttore, che mette in luce le manifestazioni del lusso egiziano, si espongono inoltre le recenti acquisizioni della Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia, ovvero alcuni degli oggetti in marmo rinvenuti durante gli scavi, che costituivano gli arredi del santuario. Il MUSA, con questa mostra, pone le basi per la conoscenza e per la valorizzazione del ricco patrimonio archeologico del Salento, e alla tutela saprà far seguire ambiziosi programmi di ricerca e di restauro.

Per info:
MUSA, Museo Storico-Archeologico dell’Università del Salento
via di Valesio, angolo viale San Nicola,
Lecce
Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 13.30;
martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17.30.
Tel: 0832 294253
Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *