Mostra fotografica I tre colori dell’emigrazione, a Molfetta

Intorno al 1870 si verificarono i primi flussi migratori dei pugliesi verso le Americhe. Gli emigranti, spesso alla ricerca di un illusorio benessere, si dedicarono ad ogni sorta di lavoro con la tenacia propria del popolo della Puglia.
Alcuni fecero fortuna impiantando attività che permisero loro di emergere; altri fallirono e mestamente tornarono in paese a raccontare la storia dell’emigrazione pugliese.
Oggi questa stessa storia viene narrata attraverso scatti ed immagini che conservano ancora vive le speranze, le attese, i sentimenti, la storia di tanti pugliesi che si sono incamminati su mille strade del mondo; la si potrà vedere a Molfetta, presso il Museo della Diocesi, a partire dal 12 di Ottobre 2012.

Il Museo della Diocesi di Molfetta è la testimonianza del vissuto ecclesiale diocesano, e documenta il percorso fatto lungo i secoli dalla Chiesa nella liturgia, nella catechesi, nella cultura e nella carità. Il museo è nato a Molfetta dall’intento di valorizzare il patrimonio storico-artistico degli enti ecclesiastici per una maggiore custodia, promozione e fruizione.
Ma quando si affronta l’argomento emigrazione, si fa sempre fatica ad ottenere risposte certe.
L’emigrazione è un capitolo doloroso della storia pugliese, un fenomeno che ha disgregato interi  gruppi familiari.
Molte furono le famiglie pugliesi che abbandonarono le terre natie alla ricerca di un lavoro e di migliori prospettive per i propri figli. E, a parte qualche caso sporadico, coloro che “fecero fortuna” rimasero nei luoghi ove avevano ottenuto cittadinanza e benefici, mentre coloro che ritornarono alle terre d’origine raccontarono più di disagi e patimenti che di ricchezza.
Ecco il senso della mostra fotografica itinerante “I tre colori dell’emigrazione”, allestita ed organizzata dalla Società Cooperativa FeArT in collaborazione con l’Associazione culturale “Oll Muvi”, d’intesa con l’Associazione Molfettesi nel Mondo e l’Associazione regionale Migrantes.
Si potranno ammirare documenti che trattano le fasi di emigrazione che interessarono principalmente il Salento e il Gargano, dall’inizio del 1800 ai primi decenni del 1900, anche se non mancheranno comunque documenti che trattano l’emigrazione che ha interessato altre zone del territorio nazionale.
Nei primi anni del XIX secolo i principali luoghi di emigrazione per gli abitanti della Puglia furono alcune zone della stessa Puglia, in particolare le zone al confine con la Campania, e altre regioni italiane; in un secondo tempo mete privilegiate divennero Genova e Roma. Solo oltre la metà del 1800 ebbe inizio il vasto capitolo dell’emigrazione verso le Americhe.

Nel conoscere questa parte della storia pugliese, il visitatore rivivrà la storia, la cultura, il dinamismo religioso ad essa sottesi, ne percepirà il genio che ha prodotto alcune fortune.
Le sale espositive, attraverso una trama storico artistico sociale religiosa offerta dalle testimonianze storiche, presenteranno allo sguardo del visitatore la storia multiforme di una regione intera.
Il museo ecclesiastico ha infatti da semprel’impegno generale di coniugare il passato e il presente proiettandoli nel futuro. Espressione della memoria storica, permette di riscoprire il cammino di un popolo attraverso le opere delle varie generazioni.

Le foto esposte in occasione di questa mostra, costituiscono una significativa rappresentanza degli 80 scatti vincitori dell’omonimo concorso fotografico indetto nel 2011 dalla Regione Puglia – Assessorato al Welfare – Ufficio Pugliesi nel Mondo, nell’ambito delle iniziative per celebrare l’anniversario dei 150 anni dell’Unità d’Italia.
La mostra sarà corredata dalla proiezione del “New Documentary Video: Incoming Tourist Project Hoboken Italian Festival the fest of Madonna dei Martiri”: la Madonna dei Martiri, tanto cara ai molfettesi, ogni anno a settembre viene portata in località “molo pennello” e imbarcata in motopescherecci, per la tradizionale processione a mare e i fuochi pirotecnici.

Per info:
Museo Diocesano di Molfett
Via Entica della Chiesa
70056 Molfetta (Bari)
Orari: 10,00-13,00 / 17,30-20,30

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *