Nardò presenta la Sagra delle Stuzzicherie

Le stuzzicherie offerte a Nardò in occasione della sagra: per accompagnare in modo originale un aperitivo, per una merenda o per un pranzo in piedi a buffet. Salatini e stuzzichini, ma anche piccole delizie di pesce e di carne, o cose simpatiche adatte ad un post-cena. Naturalmente le stuzzicherie potranno servire bene anche come antipasti, ma la loro caratteristica è proprio quella di poter essere mangiate in un boccone, e quindi di non necessitare di piatti e posate.
Questo vuol essere la simpatica sagra di Nardò, nel caldo dell’estate pugliese.

Le sagre in Salento sono viste come beni ed eredità immateriali, come punto di riferimento e di incontro, come costante segno delle radici e delle origini. E non è un caso che le sagre accompagnino, facendone parte integrante, tante, tantissime eredità immateriali del Salento.
Senza dubbio Nardò è una cittadina turistica in cui ammirare oltre al caratteristico centro storico,  la splendida Cattedrale, risalente all’XI secolo; il Castello del XV secolo, oggi sede del Municipio; il suggestivo Monastero S. Chiara, la Chiesa di S. Trifone e il maestoso Palazzo della Pretura.
Tutte cose di notevole importanza nel processo di crescita culturale, di sviluppo economico, di presa di coscienza della identità del popolo salentino.

Il 17 Luglio 2012, così, a Nardò si potranno gustare stuzzicherie e prelibatezze preparate con la cura e la genuinità tipica della cucina salentina. Vi saranno stuzzicherie di ogni tipo come patatine o fritto misto; pizze di tutti i gusti, tradizionali e speciali; piatti freddi, adatti come antipasto o piatto veloce e degustativo; bruschette, fatte in svariati modi come da tradizione locale; focacce e calzoni tipici salentini; insalate; gustosi gelati; specialità dolci come rollè di nutella e le classiche e deliziose pettole salentine.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *