Natale in fiera

Il Salento, durante il periodo natalizio, è ricco di eventi e manifestazioni: nell’aria si sente il buon profumo del pane casereccio e delle petole fritte, consumate spolverate di zucchero passeggiando tra la folla o lungo uno stretto sentiero.
Lo scopo di queste manifestazioni è quello di far conoscere e valorizzare il tacco della nostra Italia, nonché di far rivivere ai tanti visitatori l’atmosfera della vita semplice della gente di campagna nel perido natalizio, nel tentativo di avvicinare al mondo campestre i tanti che ne sono completamente esclusi.

Corigliano d’Otranto, un comune salentino della Grecìa salentina dove ancora la lingua Grika è diffusa,  ha numerosi negozi, come tante altre cittadine della zona: è sempre un divertimento guardare le loro vetrine soprattutto durante il periodo natalizio: sono tutte diverse e certe sono molto particolari.  Ma la fiera organizzata nel periodo natalizio sicuramente sarà la maggior attrattiva del periodo.
Il successo di questa manifestazione è molto cresciuto nel corso degli anni. Tanta gente ed atmosfera tipica natalizia per questa fiera che rimarrà aperta dal 7 al 10 Dicembre 2011: nei tre giorni della fiera, sarà bello vedere visitatori delle più svariate estrazioni sociali,  gustare una fumante pannocchia, o bere un fresco bicchiere di vino salentino, assaggiare pane con l’olio tipico pugliese.

Oggi, Corigliano è conosciuta anche per questa fiera e in questi giorni diventa la meta di migliaia di persone, giunte da ogni parte, anche per gustare e comprare i tanti prodotti esposti negli stands: olive, vini locali, melenzane, fichi, peperoni, pomodori, uva, barattoli di conserva, dolci e liquori.
Le sale del Castello De’ Monti, una delle poche fortezze della Terra d’Otranto che riuscì a resistere all’assedio dei Saraceni del 1480, saranno completamente a disposizione di questa affascinante fiera molto sentita e popolare.


Tutti gli artigiani metteranno in esposizione i loro lavori fatti a mano: statuette di legno, personaggi del presepe, candele, nastri e decorazioni di tutti i tipi per addobbare la casa.

In mostra anche inedite ceramiche del Salento, macchine fotografiche storiche, i lavori di diversi pittori, e un gigantesco padiglione sarà dedicato a tutti i tipi di giochi da quelli da tavola ai video giochi che si prevede pieno di gente.  La fiera sarà anche ricca di eventi, musica, spettacoli, animazione per grandi e piccini organizzati nel piazzale della chiesa matrice intitola a san Nicola, che conserva ancora alcuni tratti di architettura rinascimentale, dalle 16,30 alle 22,00, nei tre giorni dedicati alla fiera.

Per gli appassionati, tra una bancarella e l’altra, non potrà mancare una visita ai resti di un tempio dedicato a Vesta, nel fascino dell’atmosfera di Natale.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *