Neviano

Neviano rappresenta un bel paese da visitare se siete in vacanza nel Salento durante un’escursione giornaliera nell’entroterra. Neviano non è ricchissimo di monumenti architettonici, ma la sua posizione, arroccato com’è sulla collina tra le distese di ulivi, lo rendono molto pittoresco, specialmente durante il tramonto che dall’alto della cittadina si può ammirare comprendendo con un sol colpo d’occhio tutta la campagna circostante.


Di economia prevalentemente agricola ha origini molto antiche, per alcuni studiosi greche e per altri romane. Di sicuro Neviano non passerà indenne dalle terribili vicende del medioevo che ridurranno il paese ad un piccolo centro scarsamente abitato.

fotografia-puglia-052
Attualmente a fianco dell’attività agricola si è sviluppata  anche una vivace industria basata principalmente sul commercio e la lavorazione dei generosi prodotti della campagna.
In paese troviamo l’ottocentesca Chiesa Matrice, con alcuni dipinti ottocenteschi e gli altari in pietra leccese e la seicentesca Chiesa della Madonna delle Nevi il cui culto si perde nella notte dei tempi ed a cui ancora oggi  gli abitanti di Neviano dedicano le celebrazioni che si volgono il 5 di agosto e che nella serata comprendono anche una suggestiva processione con le fiaccole lungo la campagna.
Da visitare, anche se giace in pessime condizioni, il seicentesco castello, edificato da quelli che un tempo erano i potenti signori feudali della zona, gli Orsini del Balzo, e che non ostante oggi sia in parte demolito e non visitabile all’interno evoca ancora le epoche buie delle lotte fra i feudatari, e con la sua mole domina il centro storico che si inerpica verso il castello.

3 pensieri su “Neviano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *