Pagine di cucina e calici di Salento, mostra a San Cesario

dal 1-5-2014 al 20-9-2015 #paginedicucina #mostrasalento

Al Quoquo, Museo del Gusto di San Cesario, nel cuore del Salento, una interessante mostra avrà luogo fino al 20 Settembre 2014: tratta da vecchie riviste di cucina pubblicate in Italia tra gli anni ‘50 e ’90, custodite in una bellissima collezione privata, la mostra racconta del Gusto, di come era la gente e di come sia cambiata.

Pagine di cucina e calici di Salento, mostra a San CesarioCosa veramente mangiavano salentini di una volta? E quali salentini in particolare: i contadini? La classe urbana piccolo borghese? I ricchi? Il generico “popolo” ? E poi, quando si parla di “cucina di tradizione popolare del Salento”, che cosa si intende veramente? Questo e molto altro si troverà alla mostra di San Cesario. Il percorso fa anche tappa in cucina e si conclude poi, se si vuole, a tavola per raccontare una storia della Puglia e d’Italia, dei suoi gusti e della evoluzione di questi gusti, non solo a tavola.

Per analizzare il modo con cui l’italiano moderno guarda e pensa al cibo e alla cucina di oggi, alla mostra intitolata “Pagine di cucina e calici del Salento” si potrà vedere che cosa e quanto realmente mangiassero gli italiani nei secoli scorsi, per poi indagare sul perché gli italiani di oggi abbiano essenzialmente, complice l’industria e il marketing, una idea distorta e falsificata di cosa sia realmente la “tradizione culinaria italiana”.

Negli anni ’50 nelle illustrazioni si nota la donna di casa tanto casalinga quanto emancipata: a emanciparla erano le nuove ricette di cucina, più ricche ed elaborate di quanto potessero essere quelle del periodo fascista e della guerra. Lo testimoniano varie riviste come “ A Tavola”, “La Gola, “Gambero rosso”, “Grand Gourmet”.
Negli anni ’60 ci fu una nuova cucina, dettata dalle nuove esigenze e dai nuovi stili di vita, con episodi di storia locale salentina e pugliese, rappresentate da una serie di fascicoli pubblicati tanti anni fa dal Quotidiano di Lecce, Brindisi e Taranto.

Il percorso della mostra dunque si sviluppa in varie annate e soprattutto lungo tavoli da degustazione, per arrivare infine in cucina, dove ad ogni pagina di cucina letta corrisponderà il gusto di un vino nato nel Salento e abbinato a un sapore.

Per info:
Quoquo
Museo del Gusto
San Cesario
Tel: 380/7558512
Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *