Peppe Barra racconta

Il teatro Taviano di Lecce, propone sempre belle opere e bei melodrammi. A Marzo presenterà uno spettacolo diverso, in cui Peppe Barra racconterà le fiabe. Il Teatro Taviano punta alla promozione anche nell’ampia possibilità di scelta offerta dalle varie
formule di abbonamento, da chi si cimenta per la prima volta, ai più assidui, e nel
rigoroso contenimento dei prezzi dei vari abbonamenti. L’opportunità di personalizzare al massimo la “mappa” di fruizione permette allo spettatore di costruire il percorso teatrale che lo accompagnerà per la stagione, attingendo da cartelloni diversi, in relazione ai contenuti, ai luoghi di spettacolo e alle tipologie di proposta.

Lo spettacolo di marzo con Peppe Barra, vede anche Salvatore Esposito, e i musicisti Paolo Del Vecchio e Luca Urciuolo: questo spettacolo s’inserisce nell’ambito della volontà di servire ed educare gli spettatori, ascoltandone le richieste, e si conferma “luogo” di proposte qualitativamente valide e abbracciate da un pubblico ampio che rispecchia l’anima del progetto del Taviano di Lecce.

Peppe Barra è attore e cantante di grande talento, simbolo della migliore napoletanità che mette in scena, combinando le sue doti in un mix di musica, canto e parole.
Come un cantastorie, si rivolge al pubblico e lo guida in un magico viaggio attraverso il mondo pauroso e felice delle favole passando per le storie comiche sapienti e barocche de “Lu Cunto de li Cunti” e le splendide novelle del Decamerone. Racconterà piccole storie di persone normali, le più belle romanze, canzoni, poesie e aneddoti della tradizione culturale salentina: si tratta  di uno spettacolo-concerto dedicato alla musica e alle più celebri canzoni popolari del salento, con alcune toccanti pagine di poeti napoletani. Si tratta di un patrimonio di grande valore storico della tradizione culturale pugliese, ancora oggi godibilissimo, da frequentare nei suoi capolavori e riscoprire nelle sue perle più segrete.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *