Processione del Bambino della Confraternità di S. Maria ad Nives, a Gallipoli

6-1-2015 dalle 16.00. alle 18.00 #conraternitegallipoli #processionisalento

Sarà una giornata intensa e coinvolgente quella del 6 Gennaio 2015, a Gallipoli, dove sono attesi migliaia di pellegrini provenienti da tutta Italia, devoti al Bambino.

Processione del Bambino  Gallipoli

Come ogni anno, il giorno dell’Epifania, la città di Gallipoli organizza una suggestiva e seguitissima processione in onore di Gesù Bambino. La piccola statua, portata a spalle dai membri della Confraternità di S. Maria ad Nives, uscirà dalla chiesa alle ore 16.00.

La Confraternita di Santa Maria ad Nives, la Madonna della Neve, ha origini antichissime: fu istituita dal vescovo di Gallipoli alla metà del XVII secolo , che ne dettò anche lo statuto. Inizialmente i confratelli, detti “Cassobbi” erano per la maggior parte maestri ferrai; oggi è molto suggestivo ammirarli nel loro abito tradizionale col cappuccio celeste, mozzetta di seta rossa con due “macchiette” ovali, rappresentanti una la Madonna della Neve, l’altra la Pietà dell’altare del Rosario. La confraternita da sempre si occupa di questa sentita processione, attesissima dai fedeli di ogni età e ceto sociale; numerosi coloro che ambiscono a portare la statua del Bambino, ma solo durante la festa in onore di santa Maria della Neve, il 5 agosto di ogni anno, si può avere l’ingresso nella confraternita di nuovi aderenti.

La Confraternità di S. Maria ad Nives è quella più caratteristica di Gallipoli: quella che effettua la processione per la visita ai “Sepolcri” del giovedì santo e la processione dell’Addolorata il venerdì precedente alla domenica delle palme, indossando anche il cappello rosso; durante i festeggiamenti in onore di San Francesco di Paola un membro della confraternita getta in mare una corona di alloro in memoria della gente di mare.  La tradizionale sfilata di Gesù Bambino, chiuderà il ciclo delle feste Natalizie.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *