Rassegna d’arte a Pulsano, I colori della vita, io dico no alla violenza

dal 31-1-2015 al 10-2-2015

Nella suggestiva cornice del Convento dei Padri Riformati di Pulsano (Taranto), si svolgerà, a partire dal 31 gennaio 2015, la rassegna d’Arte contemporanea “I colori della vita- Io dico NO alla violenza”.

Locandina rassegna I Colori della Vita  IO dico NO alla violenza

Tra gli obiettivi portati avanti durante il lungo periodo di organizzazione del progetto, rientrano le campagne di comunicazione, educazione e sensibilizzazione rivolte alla cittadinanza, finalizzate a far conoscere il fenomeno e a spezzare il silenzio sull’emergenza sociale della violenza e sostenere così la cultura dei diritti fondamentali della donna, dei bambini e di tutti coloro che subiscono sopraffazione e soprusi.

L’obiettivo della mostra, alla quale l’assessorato alla cultura del Comune di Pulsano ha concesso il patrocinio morale, è quello di valorizzare e sviluppare anche la sensibilità verso le manifestazioni dell’arte, infatti si avvale della partecipazione di numerosi artisti, sia locali che nazionali:trentasette artisti sensibili al problema della violenza …..

Alle ore 17,45, al primo piano, il 31 Gennaio ci sarà la presentazione della mostra, alla presenza del Sindaco di Pulsano, del curatore della Rassegna Lucia La Sorsa e numerose autorità, da tempo impegnate ad elaborare politiche che intervengano sulle forme di discriminazione e di violenza; la presentazione sarà preceduta da un convegno sulla violenza che si proporrà di sottolineare l’importanza di un metodo coordinato per contrastare questo fenomeno, mettendo anche a frutto esperienze già avviate in altre parti d’Europa. A riflettere su questo obiettivo e su come centrarlo interverranno esperti e professionisti di diverse discipline.

Gli artisti che prenderanno parte alla Rassegna d’arte (con nomi del calibro di Alessandro Avarello, Antonio Pamato “Libero”, Diego Martino, Dora Battista, Lidia Bobbone, Lucia La Sorsa) esporranno nella convinzione che l’arte può diventare sinonimo di parole come dono, scambio, emozione, altruismo, generosità, rispetto, tolleranza. Sono convinti che la crescente diffusione della violenza impone la necessità di accrescere le competenze degli operatori per riconoscere i casi e per migliorare le procedure di presa in carico. Per questo metteranno a disposizione i propri lavori: per proporre di dare uno spazio adeguato all’arte nei programmi educativi rivolti soprattutto ai giovani.

Per info:
Lucia La Sorsa
Precis Arte
Tel. 335/6304402
Orario: tutti i giorni dalle ore 17:00 alle 19:30.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *