Rassegna di letteratura, DiDiario

Negli ultimi anni la letteratura per ragazzi si è conquistata un posto in primo piano nel panorama letterario internazionale, grazie agli strepitosi successi di romanzi che sono diventati veri e propri simboli di questo settore.
L’attesissima Rassegna di Letteratura 2012 “DiDiario” prenderà il via il 7 giugno a Turi, in Puglia.

Moltissimi sono gli ingredienti che gli autori di libri per ragazzi, siano albi illustrati o romanzi per teenager, utilizzano per affascinare un pubblico di lettori così difficile, volubile e, soprattutto, destinato a crescere in fretta.
Il Presidio del Libro di Turi, insieme a quelli dei paesi limitrofi e soprattutto i docenti e i ragazzi delle scuole di Turi, Sammichele, Casamassima, Putignano e Castellana, hanno lavorato alla realizzazione di questa rassegna, e sveleranno tutti i segreti di un mestiere meraviglioso e difficile, quello dello scrittore di letteratura per ragazzi, in cui le competenze tecniche e il talento devono mescolarsi a una visione della vita dinamica e a una conoscenza dei rigidi meccanismi che regolano un mercato redditizio e complesso.

Il programma di questa manifestazione culturale,  è estremamente vario e si dedicherà alla letteratura per ragazzi con tutte le energie di un comune che ha poche risorse ma molte idee, e un arcobaleno di collaborazioni: numerosi autori di letteratura per ragazzi, infatti, prenderanno parte all’iniziativa. Tra essi Roberto Piumini, Monica Rabà, Anna Lavatelli, Ornella Della Libera, Luisa Mattia e Pina Varriale, che incontreranno studenti e famiglie per una full immersion nella lettura e nella cultura.

Si comprenderanno così tutti requisiti che un autore per ragazzi dovrebbe avere e tutti gli elementi con cui valutare un’idea di storia, dalla costruzione della struttura narrativa alla creazione di personaggi tridimensionali.
Certo nel creare narrativa per ragazzi, il percorso creativo non esclude l’analisi di fattori importanti come la vendibilità, il rapporto della poetica personale con le mode e le tendenze, i metodi per aggirare le difficoltà di pubblicazione e quelli per autopromuoversi una volta diventati autori a tutti gli effetti.

Gli studenti delle scuole di Turi, magari aspiranti scrittori, saranno i veri protagonisti di questa rassegna che da mattina a sera occuperà i principali luoghi del paese, compresi i bar che hanno aderito alla manifestazione armati di magliette fatte per l’occasione e libri, per dimostrare a chi  visita Turi che quersta graziosa e ridente cittadina è a tutti gli effetti un paese per la Cultura.

Sabato mattina si terrà il torneo di calcetto presso il campo Comunale “Pugliese” e vedrà scontrarsi le scolaresche partecipanti alla rassegna “Didiario”.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *