Rassegna jazzset, X edizione ad Acquaviva delle Fonti

“Club 1799”, lo splendido locale sito nel centro di Acquaviva delle Fonti, ospita anche per il 2012, la X edizione della Rassegna JazzSet. Il locale è ampio e luminoso, dall’arredamento moderno e accogliente, dove  gli ospiti potranno rilassarsi gustando sempre buona musica.
Nel contro della ridente cittadina, tra l’eccellente musica jazz proposta come ogni anno, si potrà passeggiare in strade caratteristiche con boutique di lusso, raffinati locali e in piazza dei Martiri si potrà ammirare la Cattedrale, una delle quattro basiliche palatine della Puglia; immersi in giardini tropicali ben curati si potrà sostare così al “Club 1799”, gustando piatti prelibati di cucina tipica pugliese, specialità di cucina mediterranea e internazionale e squisite pietanze. E naturalmente del buon Jazz.

Promossa a partire dal 2002 dall’Associazione “Cafè 1799”, con il contributo dalla Regione Puglia e del Comune di Acquaviva delle Fonti, la Rassegna Jazzset arriva con il 2012 alla sua decima edizione, un anniversario che rappresenta un traguardo raggiunto con entusiasmo, grande impegno e voglia di promuovere la buona musica. Le scelte stilistiche di qualità rappresentano l’elemento di distinzione della rassegna, grazie al quale si è costituito un pubblico eterogeneo ed interessato che segue con passione e costanza le attività dell’Associazione Cafè 1799.

Il progetto Jazzset 2012 prevede una fitta serie di appuntamenti con la musica d’autore, che trovano spazio privilegiato nel centro storico della città ed in particolare nel suggestivo atrio rinascimentale di Palazzo de Mari, cornice ideale dal punto di vista acustico, ricettivo e scenografico.
Il “Club 1799”  in particolare, sabato 6 ottobre, alle ore 22.00 presenterà Antonio Faraò, uno dei massimi esponenti del pianismo jazz internazionale, con quartet “Far Out” Tribute to Bob Berg
Faraò nato a Roma nel 1965, presenta un certo gusto per lo swing che è elemento peculiare del suo modo di comporre. Attesissimo ad Acquaviva delle Fonti, Faraò si caratterizza per un continuo rinnovamento del linguaggio musicale, come dimostrano i suoi primi modelli di riferimento, McCoy Tyner e Herbie Hancock, già nel quintetto di Miles Davis e precursore della stagione elettrica intrisa di elementi funky.  Oggi Faraò è un pianista espressivo e coinvolgente, che conquisterà il pubblico di Acquaviva delle Fonti per la fluidità del fraseggio, la leggerezza del tocco e per un tecnicismo mai fine a se stesso. Il prezzo del biglietto sarà di 15 euro.

Inoltre, venerdì 12 ottobre, sempre alle ore 22.00 al “Club 1799” si esibirà la Kerlox Bouh Magic Orchestra, una orchestra di improvvisatori, sotto la conduzione del musicista altamurano Carlo Mascolo. Il suo percorso di musicista professionista come trombonista improvvisatore e come compositore di musica acustica ed elettroacustica, inizia collaborando con vari gruppi pugliesi e artisti internazionali come Steve Potts, Christian Burchard, Allen Blairman, Moktar Gania, Gianni Lenoci, Antonello Salis,Yuri Parvenov, Mik Quantius, Jens Pollheide, Lothar Stahl, Roman Bunka, Embryo, Peter Micheal Hamer. Appuntamento molto ambito al “Club 1799”, avrà un costo di 10 euro a persona.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *