Regata di Capodanno

Nell’ambito del Campionato Invernale “Più Vela per tutti”, rientra questa singolare iniziativa organizzata dal comune di Otranto: il campionato giunto ormai alla sua terza edizione, prevede la partenza di una regata dalle acque antistanti il porto di Otranto, il 1° gennaio 2012.
E’ una classica della stagione velica, un appuntamento da non perdere per gli appassionati di una classe ricca di fascino ma anche per tutti gli amanti del mare e della vela.
Merito di Otranto, splendida cornice di questa manifestazione, ma soprattutto dell’aria che si respira alla regata stessa, una stimolante miscela di agonismo e piacere di stare insieme.

Quella di Capodanno, è una regata impegnativa che richiede preparazione e abilità tecnica, che riesce a coniugarsi con il piacere di navigare a vela con gli amici e condividere esperienze ed emozioni.
Le imbarcazioni arriveranno fino al Faro di Palascia in una competizione che assume tutti i toni e le caratteristiche di un vero e proprio duello, che vede contendersi il primato tra i vari equipaggi testa a testa, uno contro l’altro su imbarcazioni impeccabili.

Il faro di Palascia, che ormai ha quasi un secolo, sarà il punto in cui le imbarcazioni dovranno virare: è situato poco fuori Otranto lungo la litoranea che dalla città conduce fino Santa Cesarea.
Il contesto sarà estremamente suggestivo, perchè in questo punto l’Italia raggiunge il suo estremo punto orientale e le coste balcaniche non distano da qui più di 70 km: nelle fresche giornate di tramontana non è difficile ammirare i Monte Acerauni o le isole Greche di Corfù e Seseno.

Le imbarcazioni faranno ritorno al porto di Otranto, ancora ricco delle luminarie allestite nelle settimane che precedevano il Natale: la città ha ancora un’aria particolarmente romantica e gentile. Sicuramente ci si potrà concedere un giro nei mercatini, o fare passeggiate nelle vie luccicanti di decorazioni natalizie. Nelle strade e nelle piazze in serata si distribuirà il vino caldo (vin brulè); nel centro storico di Otranto, tutti gli artigiani hanno ancora in esposizione i loro lavori fatti a mano: statuette di legno, personaggi del Presepe, candele, nastri e decorazioni di tutti i tipi. Ci sono anche le bancarelle dedicate alle specialità enogastronomiche pugliesi e salentine.

Per la regata si prevedono condizioni meteo perfette, gare molto combattute e tanto pubblico per un evento che testimonia la grande professionalità della UISP Provincia di Lecce, del Gabbiere e SalentoinVela, con la collaborazione di Assonautica Lecce e della Lega Navale di Otranto.

Lungomare Degli Eroi
73028 – Otranto (LE)
telefono: 0836/ 871111 /801683
Orario: Ore 11.00

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *