Riti di San Giuseppe a San Marzano

19-3-2015 #festereligiosepuglia

Nella multiforme cultura della città di San Marzano, in Puglia, dove si condensano i miti della memoria e i segni di tante luminose civiltà, esiste
un momento dell’anno, il 19 marzo, in cui la città si unisce nel rinnovare l’antica devozione a San Giuseppe.

Riti di San Giuseppe a San Marzano

Anche per il 2015 non mancheranno i festeggiamenti, e soprattutto l’organizzazione delle cosiddette Tavolate di San Giuseppe, rito d’inizio della primavera e antico ricordo della ospitalità dei sammarzanesi verso i più poveri.
E’ un momento in cui, nel pubblico e nel privato, la comunità di San Marzano offre i segni delle proprie tradizioni in un modo di fare unanime che emoziona. Ed è questa emozione che si rivive, passeggiando per le eleganti vie della cittadina, che onora l’intera ragione.

La straordinaria ricchezza di riti e movenze della religiosità popolare di San Marzano, si unisce alle preparazioni culinarie tipiche del luogo: anche per il 2015 infatti non mancheranno piatti offerti caratteristici della zona, come il panzarotto ripieno di cipolle, pomodoro, acciughe, la ‘Ncapriata con la crema di fave secche bollite, le orecchiette, gli involtini formati da fettine di carne con un ripieno, le alici accompagnate dai famosi taralli con i semi di finocchio.
I festeggiamenti in onore di San Giuseppe, si hanno un po’ dappertutto, in Puglia; ma a San Marzano assumono una valenza particolare perchè la gente si sente legata dal comunesentimento di devozione verso un Santo capace di unire storie lontane, ma straordinariamente affini nel vivere i più alti ideali e valori socio-religiosi, i cui segni ritornano, come per miracolo,ogni anno, nel nome di San Giuseppe.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *