Romeo e Giulietta

Dal 7  al 10 febbraio 2012, la Compagnia Factory diretta dall’abile regia di Tonio De Nitto, rappresenterà in Salento “Romeo e Giulietta”, una commedia in cui c’è da chiedersi quanto i genitori amino veramente i figli, quanto possano capirli, quanto invece non imparino a farlo troppo tardi.
Tra le splendide scene di Roberta Puddu, valorizzate dai costumi di Lucia Lapolla, nel giro di qualche giorno una comitiva di amici adolescenti si cancellerà per sempre. Romeo e Giulietta sono due di questi ragazzi, sono le morti innocenti, i desideri irrealizzati e la capacità di sognare che non c’è più.
La commedia evidenzierà che sono, di solito, le condizioni ambientali favorevoli ad essere scatenanti della morte nei giovani: la morte può attuarsi soprattutto in un contesto di frustrazione e di delusione e in questo caso la morte può indicare una mancanza di tolleranza alla frustrazione.

L’ assistente alla regia Paola Leone evidenzierà nella rappresentazione la morte vista come una fuga da una situazione sentita come insopportabile da Romeo e da Giuletta, i protagonisti.
La morte viene vista anche come una via d’uscita per espiare un errore reale o immaginario, fino addirittura ad attentare alla propria vita per trascinare un’altra persona con sé.

La morte sia per provocare il rimorso altrui e per infliggergli l’infamia della comunità, sarà il tema conduttore della commedia che verrà rappresentata a Nardò, con Lea Barletti, Dario Cadei, Ippolito Chiarello, Angela De Gaetano, Filippo Paolasini, Luca Pastore e Fabio Tinella.
“Romeo e Giulietta” è un meccanismo perfetto, un ingranaggio linguistico e scenico che va avanti nonostante essi stessi, dal quale però ad un certo punto può succedere di voler scendere e in qualche modo di farlo veramente, costi quel che costi.

Alla fine della rappresentazione, cinque cadaveri adolescenti occupano la scena: cinque cadaveri e nessun motivo valido per morire, farsi uccidere o suicidarsi. Sono il vuoto lasciato, il segno della tragedia che ha sconvolto una comunità e che non sarà mai rimosso.

Teatro Comunale
Via Vittorio Emanuele II, 20
73048 – Nardò (LE)

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *