Romeo e Giulietta al Paisiello di Lecce

Romeo e Giulietta al Paisiello di Lecce, 21-2-2013, Lecce

“Romeo e Giulietta” di Shakespeare è uno di quei capolavori più rappresentati, quasi come se dopo Romeo e Giulietta, l’uomo avesse cominciato ad amare in maniera differente, concependo l’amore stesso secondo criteri inediti. Questo vuol rappresentare in maniera tutta originale la Factory Compagnia transadriatica, compagnia teatrale nata nel 2009 come associazione culturale grazie a Tonio De Nitto, Paola Leone, Anna Miccolis e Fabio Tinella; da sempre attiva nel teatro e nello spettacolo, la compagnia si occupa soprattutto di spettacoli rivolti alle scuole e alle Università e in Salento, in particolare al Teatro Paisiello di Lecce, presenta anche per il 2013 “Romeo e Giulietta”, che aveva debuttato per la prima volta giusto un anno fa, il 10 febbraio 2012, insieme a “Cenerentola” frutto della collaborazione con la compagnia di danza Elektra.

Diretta dal giovane regista salentino Tonio De Nitto, la rappresentazione verrà messa in scena nella sua integralità, coi dialoghi fedeli all’originale, in costumi d’epoca e attraverso una recitazione che vedrà in scena Lea Barletti, Dario Cadei, Ippolito Chiarello, Angela De Gaetano, Filippo Paolasini, Luca Pastore e Fabio Tinella.
Scenografie innovative al passo coi tempi faranno del “Romeo e Giulietta” in scena al Teatro Paisiello uno spettacolo che vede una nota di merito: la traduzione di Francesco Niccolini è di una classicità commovente, acentuata da un esemplare uso delle luci e dalla studiata posizione dei corpi dei personaggi, ma mai sopra le righe. Straordinari i costumi. Molte delle scene risultano potenziate, espressivamente coinvolgenti, ma il tutto fatto con grande mestiere e meticolosità.
I sette interpreti saranno impegnati in doppi ruoli eppure, lo spettacolo di Lecce mantiene degli ambiti che il senso comune e la critica hanno magari trascurato:lo spettacolo sarà quello che tutti conoscono e che hanno imparato a conoscere, e che vogliono vedere rappresentato. E così ancora una volta si ammirerà il carattere capriccioso dei due giovanissimi personaggi, pronti ad affrontare la morte per realizzare il loro sogno d’amore; ma Romeo è anche un ragazzino che si innamora molto facilmente, che si lascia trasportare dalle emozioni con facilità; dall’altro lato c’è Giulietta, la giovane irresponsabile, che si dimostra in più occasioni incerta sul da farsi, talvolta impertinente quando freme per avere notizie del suo amato.

Tutto questo però nello spettacolo di Factory verrà tenuto a bada, per lasciare che si imponga la storia d’amore sopra ogni altra cosa. Lo spettacolo di Factory unisce attori provenienti da quattro compagnie leccesi (Nasca Teatri di terra, Principio Attivo Teatro, Induma teatro e Factory); forse la recitazione di tutti gli ottimi protagonisti in alcuni passi risulterà ancora sul vecchio stile, forse alcune battute e alcuni versi avrebbero dovuto privarsi del tono troppo lirico e declamatorio e venire recitati in maniera più spontanea e naturale. Ma per una sera, a Lecce, si potrà rivivere ancora una volta la storia d’amore per antonomasia.

Per info:
Teatro Paisiello
Lecce
Tel. 0832.246517

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *