Rottacapozza

Regalarsi una vacanza in Salento rappresenta una delle scelte più piacevoli che si possano fare nel periodo estivo ma non solo, visto che la parte più meridionale della regione pugliese da molti anni ormai è in grado di offrire interessanti programmi turistici di tutto rispetto per l’intero arco dell’anno.

Tra le tante località da prendere in considerazione le belle spiagge della Marina di Ugento, che in pochi anni sono diventate una delle mete preferite dai turisti e dagli amanti del mare.

torrepali-colucci

Lido Marini, la più attrezzata e frequentata, Torre Mozza con le sue secche tra cui immergersi per scoprire la bellezza dei fondali ricchi di creature marine, Torre Pali, fino a raggiungere la bellissima Pescoluse, una distesa di sabbia dorata immensa che ha fatto guadagnare alla località il soprannome di “Maldive del Salento”.

Nei pressi di Torre Mozza si trova anche una bellissima spiaggia, Rottacapozza, alle cui spalle si estende, dopo la bella Pineta di Rottacapozza, una delle più antiche del Salento, la serie del bacini di Ugento, un’area un tempo paludosa e pericolosa per la salute per la presenza della malaria, bonificata nel corso degli anni ’30 e che oggi si presenta come un insieme di sette laghetti collegati tra di loro da canali. Un paesaggio assolutamente prezioso per chi ama la natura per la presenza in questo habitat particolare di tante specie di flora e fauna di grande valore naturalistico, e che sono stati inseriti dal 2007 all’interno del Parco Naturale Regionale “Litorale di Ugento”, e dichiarato sito di importanza comunitaria (SIC).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *