Sagra campestre Maria SS di Mellito, tra carri floreali, a Grumo Appula

Sagra campestre Maria SS di Mellito, tra carri floreali, a Grumo Appula, dal 28-7-2013 al 30-7-2013, Grumo Appula

Sagra campestre Maria SS di Mellito, tra carri floreali, a Grumo AppulaLa Sagra Campestre Maria SS. di Mellitto è dedicata alla patrona dei campi; al termine della Messa e della Processione, i partecipanti si recano nei boschi che circondano Grumo Appula e pasteggiano a base di prodotti tipici locali: il pane, arrosti, salumi, olive, sedano, formaggio e frutta. E’ una sagra dedicata esclusivamente agli amanti dei cibi e delle manifestazioni genuine. Anno dopo anno Grumo Appula prepara una sagra ispirata alle migliori tradizioni: costumi e piatti tipici saranno protagonisti di questa festa dal sapore antico, rinomata per i suoi golosi eventi, con cibi locali proposti in tutte le loro varianti e secondo le ricette pugliesi.
La sagra campestre viene riproposta anche per il 2013, con gli stand dei prodotti artigianali del posto e i prodotti tipici, ma con uno sguardo più attento alla salvaguardia dei boschi attorno a Grumo Appula, infatti vi sono anche stand ecologici e dei prodotti biologici.
La manifestazione si presenta come un’accurata ricostruzione storica del passato e si caratterizza per la sua suggestiva raffigurazione degli antichi mestieri contadini della zona, ma ci saranno anche artigiani, musicisti, scalpellini, lavandaie, ricamatrici, filatrici di lana, artigiani, fabbri e falegnami: i visitatori vivranno nei boschi attorno alla città, un percorso di antiche emozioni, ormai sradicate dalla vita moderna.

Il 28 Luglio 2013, a partire dalle 19.45, la suggestiva processione della statua della Madonna permetterà di rivivere l’atmosfera semplice e vivace del passato, perfettamente ricostruita, mentre il falegname lavora sapientemente un tronco di legno, l’arrotino affila con i suoi macchinari i coltelli, le filatrici tessono la lana con i propri telai, i pastori pascolano i propri greggi e il fabbro lavora i metalli.
La statua è seguita dai caratteristici carri floreali, che sfileranno per Piazza San Pio X, Via L. Servedio, Corso Umberto, Via V.Rella, Via Garzilli,Via Monteverde, Via Columbo, Via Manzoni, Via Verdi, Via della Repubblica, Via Cavour, Piazza Aldo Moro, Via L. Servedio, Piazza San Pio X, Via Vito Trerotoli. Trainati da buoi e cavalli, bardati con finimenti di cuoio e rame, i carri con i fiori in carta velina rappresentano oggi una delle manifestazioni più importanti e rappresentative per la città di Grumo Appula, con la quale ormai la manifestazione è identificata dalla cultura popolare.
Grumo Appula viene letteralmente invasa da un’ondata di squillanti e vivaci colori: su dei carri adornati per l’occasione sfilano per le vie della cittadina barese i fiori più belli sapientemente ricostruiti in carta velina, disposti artisticamente a formare grandi e meravigliose composizioni floreali con tema religioso e non solo.
Le composizioni floreali che rivestono i carri vengono create durante un anno intero: le fasi preparatorie durano mesi, ma l’infioramento viene effettuato in un arco di tempo ridotto, date le dimensioni dei carri. Ed è così che la maestria dei progettisti dei carri, sui quali si formano come d’incanto visi, abiti, animali, ambienti naturali e figure religiose, il tutto creato solo con i fiori di carta velina, offre ogni anno uno spettacolo mozzafiato che estasia gli occhi ed il cuore delle migliaia di visitatori che accorrono a Grumo Appula per essere partecipi alla manifestazione.
Lo stile compositivo e la bellezza unica delle creazioni floreali, insieme allo stile floreale tipico di Grumo Appula, caratterizzato da distintive peculiarità e requisiti specifici, rendono questa manifestazione famosa in tutta la Puglia. Le composizioni che utilizzano esclusivamente prodotti floricoli tipici del periodo in cui sono state create, fanno in modo che si renda riconoscibile a colpo d’occhio la stagione estiva, per dare giusto risalto alla componente religiosa e privilegiare il materiale vegetale riducendo al minimo la presenza di prodotti cartacei.
Il 29 Luglio, si terrà la tanto attesa Premiazione dei carri in Piazza Vittorio Veneto, dopo la caratteristica sfilata intitolata alla Madonna: una giuria tecnica ed artistica assegnerà un punteggio ad ogni carro e premierà il migliore.

La siflata del carri floreali si accompagna al rito delle panelle, o pani benedetti, che vengono cotti in casa, benedetti e distribuiti secondo antichi rituali, mentre una serie di carri ornati da fiori frutto degli incroci dei più geniali botanici, faranno bella mostra di sé lungo le vie di Grumo Appula.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *