Sagra della bruschetta

Il 19 marzo 2012 a Torremaggiore (FG) si svolgerà la tradizionale sagra nel giorno di San Giuseppe, una sagra attesissima, che richiama ogni anno centinaia di persone.
Si tratta di proporre ricette di stuzzichini rapidi e veloci e neanche troppo calorici: Torremaggiore anzichè andare a cercare ricette strane per la sagra, da sempre punta sul classico e propone la bruschetta.  La bruschetta classica è buonissima, semplice e veloce, perfetta da gustare come stuzzichino ma anche come antipasto; tutti devono provarla, assaggiando la ricetta tipica della cucina di Torremaggiore, in cui i pomodori vengono cotti in padella, oppure vengono messi crudi, e sono buonissimi e forse più adatti alla bella stagione che sta per cominciare.

La bruschetta classica proposta su numerosi stand della festa, prevede di tagliare i pomodori a pezzettini e prendere una padella dove si sarà messo 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva tipico pugliese, e uno spicchio di aglio, sbucciato e schiacciato; poi si aggiungono i pomodori, e il sale e si fa saltare per 3-4 minuti; infine si unirà il basilico spezzettato.
Il pane va tostato rigorosamente in forno, rigirandolo a metà cottura. Si strofina il pane con l’aglio e poi si bagnano queste fette con un po’ di olio d’oliva; infine si mettono sopra i pomodori: anche le preparazioni davanti agli occhi della gente curiosa e impaziente, accorsa alla sagra, hanno la loro parte.

Certo si potranno gustare anche bruschette particolari come le bruschette al lardo e rosmarino, preparate con lardo affettato sottilmente, adagiato su fette di pane tostato.
Oppure le bruschette con funghi trifolati, un antipasto stagionale che trae forza dai funghi.
Esiste anche una raffinatissima e gustosissima bruschetta ai porcini.
Le bruschette al “Polpo ubriaco” saranno ottime: oltre ad essere un ottimo secondo piatto, il polpo può essere gustato anche freddo, su fette di pane abbrustolito.
La bruschetta al Patè di olive nere, è molto richiesta, anche se il patè di olive nere è un condimento molto usato soprattutto per insaporire i primi piatti.
La Bruschetta caprese viene preparata a Torremaggiore con pane di grano duro tagliato a fette e abbrustolito, sul quale vengono posti tocchetti di pomodoro e mozzarella.
La bruschetta con gnocchetti di carote con funghi misti, è singolare e gustosissima.
Particolarissima a Torremaggiore sarà la bruschetta con fichi e crudo dolce, un ottimo diversivo molto fresco e saporito.
La bruschetta con filetti di peperoni arrostiti con acciughe sarà per veri buongustai.

Insomma la sagra della bruschetta continua a essere una festa dei sensi, per tutti i gusti, in armonia con i valori trainanti della filosofia del buon vivere adottata dalla città di Torremaggiore.

Info:
Comune tel. 0882391115
Proloco tel. 0882391217

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *