Sagra della salsiccia e insalata grika a Martignano

Ottima da gustare con pane, purè, patate o friselle salentine, si abbina a vini bianchi di buon corpo, con profumo e aroma intensi e persistenti: è la salsiccia, che a Martignano, dal 3 al 5 Luglio 2012, verrà abbinata all’insalata grika, per farne una sagra indimenticabile al palato.
La “Sagra della salsiccia e insalata grika” è organizzata dalla Pro Loco di Martignano con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale e di Assoimpresa Martignano, e la collaborazione del Parco Turistico Culturale Palmieri. Nel caso di Martignano, l’intenzione è anche quella di creare uno stretto legame tra i consumatori che aderiranno all’iniziativa e i produttori locali. I  prodotti infatti proverranno da aziende di Martignano e dai comuni della Grecia Salentina, garantendo così l’abbattimento dei prezzi, la qualità della merce e il sostegno dell’economia locale.

La salsiccia salentina è un insaccato ottenuto dalla macinazione di carni bovine e suine: il suo sapore gustoso deriva dal fatto che l’impasto viene conciato con sale, spezie e aromi: noce moscata, cannella, aglio e vino. Una volta ottenuta una consistenza omogenea e morbida, il composto viene insaccato in budelli naturali.
La salsiccia salentina ha pelle sottile e impasto compatto, di colore rosso-rosato; possiede un profumo delicato di carne e aromi; il sapore è aromatico, speziato, sapido e dotato di buona intensità, persistenza e complessità,  caratteristiche che ne fanno il prodotto ideale per essere consumato in una delle calde serate estive del Salento.

La sagra di Martignano infatti, giunta nel 2012 alla sua XXI edizione,  è famosissima e attira turisti da ogni dove: il piccolo comune griko continua anno dopo anno il suo percorso nella proposta di specialità gastronomiche tipiche, rafforzando il legame con il territorio che le produce ed offrendo ai propri utenti, turisti e non, qualità e simpatia.
Le salsicce verranno tipicamente abbinate all’insalata grika, specialità ottenuta grazie ad un perfetto dosaggio di ingredienti: in realtà è la padrona di casa ed è il piatto principe di questa sagra. Gli ingredienti dell’Insalata Grika sono di provenienza esclusiva della Grecìa Salentina da produttori di assoluta garanzia, nel rispetto della tipicità dei prodotti della terra, della filiera corta e della coltivazione sana e biologica.
In Largo Convento e Piazza Palmieri a Martignano, verrà servita la salsiccia accompagnata da ingredienti quali pomodori, minunceddhe (cetrioli tipici del Salento), peperoni, cipolla bianca,peperoncino piccante, rucola selvatica, olive nere alla capasa, capperi, origano e cacioricotta conditi con olio d’oliva extravergine: questa è l’insalata grika che emana una varietà di profumi e di sapori mediterranei che riconducono la memoria ai pasti frugali dei contadini salentini a termine di una lunga e faticosa giornata di lavoro nei campi

La sagra di Martignano anche questo anno punta sulla proposta ed il rilancio di tematiche importanti quali la filiera corta, che nasce a Martignano per valorizzare la qualità dell’agricoltura, ridurre i costi delle intermediazioni e incentivare e promuovere il consumo di prodotti tipici. La filiera corta è una particolare forma di cooperazione che permette ai consumatori di acquistare generi alimentari direttamente dai produttori Martignanesi: alla base c’è l’esigenza di cercare nuove forme di acquisto, incontro e cooperazione che si basano sul rapporto diretto fra chi produce e chi consuma. Durante la sagra verrà sottolineata altresì la genuinità dei prodotti, la qualità superiore a un prezzo finale trasparente e più economico per chi acquista, e sicuramente una remunerazione più equa per chi produce.  Uno degli obiettivi della sagra è educare il consumatore alla conoscenza dei prodotti tipici di Martignano e del Salento, alla freschezza e alla stagionalità della merce perché sia informato e consapevole; verranno offerte anche garanzie di qualità e sicurezza alimentare.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *