Sagra di Campagna

A Peschici sul Gargano, ridente cittadina a picco sull’Adriatico famosa per le acque limpide e trasparenti, il 7 Aprile di ogni anno si celebra la Sagra di Campagna. Una manifestazione di rilievo nazionale premiata lo scorso anno con l’affluenza di centinaia visitatori in uno spazio grandissimo su cui hanno esposto numerose aziende di riferimento nel settore delle campagne.

E’ un’antica festività in onore del mondo rurale,  e al giorno d’oggi si deve riscoprire l’importanza di celebrare questa festa come un momento di rivalutazione della campagna e delle zone rurali, della natura e dei suoi cicli, rientrando in contatto con una visione dell’uomo antico in maggiore armonia con la natura.
Peschici fa parte del Parco Nazionale del Gargano e anche per questo la giornata del 7 aprile sarà all’insegna delle bellezze della campagna e dei prodotti di stagione: a Peschici si potranno assaggiare le succose pere ricche di fibre preziose, o i famosi carciofi  di Peschici, i vitaminici kiwi o il rosso ravanello.

La verdura, soprattutto quella selvatica, costituisce uno dei piatti forti della cultura gastronomica di Peschici; viene raccolta in campagna assieme a funghi, rane, allodole, ciammaruchelle, com’era uso fare tanti anni fa dai contadini locali che vivevano prendendo dalla campagna tutto ciò che di spontaneo e selvatico questa aveva da offrire.
Le verdure del Gargano tipiche di questo periodo sono molteplici: Asparago, Barbabietola, Bietola, Broccolo, Carciofo, Carota, Cavolo, Cavolfiore, Cicoria, Finocchio, Lattuga, Patata, Porro, Radicchio, Ravanello, Sedano, Spinacio, Zucca.
Alla preparazione delle verdure, durante la Sagra di Campagna si aggiunge quella delle olive di vario tipo, che oltre ad essere preparate in vari modi per renderle gradevoli e stuzzicanti, vengono anche pressate a freddo con macine di granito per ottenere un Olio finissimo e di qualità superiore.
Il mangiare di Peschici è costituito anche dalle simpatiche bruschette: pane raffermo abbrustolito o ammorbidito nell’acqua, cibo tipico della campagna, condito con gli elementi più caratteristici, pomodori, cipolla cruda tagliata, origano ed olio di oliva, o, nel caso della bruschetta tradizionale, soltanto con olio di oliva, dopo aver strofinato sul pane uno spicchio di aglio crudo.
Le verdure selvatiche della campagna vengono raccolte sul Tavoliere, come la rucola e i marasciuoli, e patate.
Famose le cicorie selvatiche delle campagne di Peschici, che vengono condite con la purea di fave e la minestra maritata, in cui scarola, cicoria, sedano e finocchietti, vengono cotti in brodo di carne e insaporiti con pancetta di maiale soffritta e abbondante pecorino grattugiato.


Quest’anno numerose saranno le novità della Sagra di Campagna che sarà ancora più ampia e che anche per quest’edizione si ripropone l’obiettivo di coniugare formazione, intrattenimento e possibilità di acquisto di prodotti specializzati per ottenere il meglio dal ogni spazio dedicato alla campagna di questa terra così ricca di sole, coi prodotti coltivati secondo le antiche tradizioni, che vengono utilizzati per realizzare le conserve e i sott’oli con la cura tipica della cucina garganica.
Da non perdere l’esperienza di una cena a base di pesce, per allontanarsi un attimo dalla campagna, consumata su un trabucco, una piattaforma costruita da pali, carrucole e tralicci per la pesca.

Numerosi saranno anche gli spazi di questa sagra presso cui verranno offerti un ampio numero di corsi gratuiti tenuti dagli esperti di Vita in Campagna sulle tecniche di coltivazione delle piante o di allevamento delle api e sulla gestione della casa di campagna.
Si tratterà di una sagra multifunzionale dove ogni visitatore potrà non solo assaggiare i prodotti tipici ma potrà anche acquistare prodotti e apprendere soluzioni per sviluppare la propria passione; è una sagra dunque aperta a tutti: dai buongustai ai proprietari di un piccolo giardino, all’orticoltore.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *