Sagra Frate Focu a Scorrano

Nei pressi della ridente cittadina di Maglie, nel cuore del Salento, sorge Scorrano: un giro in questo ridente paesino per un attimo fa provare il bisogno di ritornare indietro nel tempo ed immaginarlo ricorperto da cespugli selvatici e da alberi secolari, mentre oggi appare in tutta la maestosità, come un luogo perfetto da visitare, girando per il Salento.
La comunità francescana di Scorrano organizza la Sagra Frate Focu, alla fine di Settembre 2012. Tanti peperoni e peperoncini preparati dalle sapienti mani delle donne del posto secondo antichissime ricette, verranno distribuiti gratuitamente.
Sembrerà un controsenso, ma Scorrano, cittadina tra le più torride d’Italia, offre una cucina dai sapori forti, altamente caratterizzati. Nonostante le temperature quasi tropicali in estate, che durano fino a settembre inoltrato, il peperoncino e il peperone sono gli ingredienti principi della cucina di Scorrano.
Occorre essere predisposti per gustare a pieno l’essenza della sagra di Scorrano.

A Scorrano i peperoni sono classificati in base alla loro forma (quadrata, a sigaretta), oppure in base al colore (giallo, rosso), nonchè alla destinazione d’uso in cucina: arrostiti, imbottiti, fritti in padella, si troveranno gustosissimi piatti a base di questo buonissimo ortaggio.
Ricchissimo di carotenoidi e vitamina C, il peperone fa bene, ed è molto più digeribile di quanto si creda o si dica.
Su stand appositamente allestiti si troveranno peperoni ripieni di ricotta, melanzane e pinoli; penne ai peperoni, un primo piatto saporito e profumato dai colori brillanti, perfetti per un settembre ancora caldo tipico di Scorrano; patate e peperoni fritti insieme in abbondante olio di oliva; conserve di peperoni in agrodolce; leggeri stuzzichini come gli involtini di peperoni al forno; peperoni al forno coi capperi, un contorno semplice e gustoso; peperoni ripieni di carne e salsiccia; fresche insalate di sedano e peperoni e tante altre gustose ricette tipiche di Scorrano.

Accanto a queste preparazioni caratteristiche, alla Sagra di Frate Focu ci saranno i piatti a base di peperoncino. Scorrano non ha una grossa tradizione di antipasti, anche se la soppressata ed il capicollo vengono utilizzati spesso come prologo del pasto, insieme a un particolare salame a pasta morbida farcito di peperoncino. E’ indispensabile, alla sagra, avere una soglia di sopportazione del piccante molto elevata.
In una terra che vanta la maggiore estensione territoriale di coste, dopo le isole, è doveroso abbandonarsi anche alle delizie culinarie del pesce: il tonno ed il pesce spada sono gli elementi principali dell’offerta ittica della tavola pugliese lungo il versante ionico, insieme ai bianchetti, preparati sott’olio con abbondante peperoncino o fritti in pastella. Anche le acciughe vengono abbinate all’immancabile peperoncino.
Il maiale  e il cavallo, per coloro che alla sagra vorranno gustare piatti a base di carne, vengono utilizzati di frequente negli abbinamenti sempre insaporiti dal peperoncino.
La pasta occupa un posto di rilievo nella cucina di Scorrano, e sughi a base di peperoncino la fanno da padrone.

Tanti altri piatti della tradizione culinaria locale si potranno gustare alla Sagra Frate Focu, e i proventi della serata verranno devoluti in beneficenza.

In una terra dolce e colorata che può vantare un mare da Bandiera blu, splendide rocce e orizzonti suggestivi, la quieta cittadina organizza questa sagra unica nel suo genere, e ogni anno molto attesa.
Scorrano è meta di una delle “vacanze intelligenti” del Salento, e rappresenta una pausa per combattere lo stress, curare il corpo e ritemprare lo spirito. La ricchezza è rappresentata dalle numerose bellezze architettoniche quali la Chiesa dei Cappuccini edificata nel 600, la Chiesa Parrocchiale che possiede pregevoli altari in pietra leccese e dipinti, la Chiesa barocca della Madonna della Luce con la sua grandiosa cupola.
Ma senza dubbio, una delle più grandi ricchezze viene rappresentata da peperoni e peperoncini, celebrati in questa rinomata sagra di fine settembre.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *