Sagra te Ciceri e Tria, le tradizioni di Castrignano del Capo

9-8-2014 #sagraciceritria #sagresalento

Il Salento è una delle zone della Puglia che meglio riesce a coniugare a tavola le antiche ricette con la sperimentazione di nuovi sapori. La cucina salentina è inoltre una delle più ricche della penisola, unendo sia gli alimenti più “poveri” come i legumi, le verdure, il riso e la pasta, sia alimenti più diffusi come la carne, i salumi ed il pesce.

Sagra te Ciceri e Tria, le tradizioni di Castrignano del CapoA Castrignano del Capo, famosa è la sagra “te Ciceri e Tria”, proveniente da una rinomata ricetta salentina a base di pasta fatta in casa dalla forma irregolare e ceci cucinati nella tradizionale “pignata”. La particolarità del piatto consiste nel fatto che parte della pasta viene fritta in olio extravergine d’oliva e poi mischiata ai ceci e alla pasta bollita.

Il sapore e il gusto della cucina salentina nascono nelle campagne, in tempo remoto; si sposano e confondono, più tardi, con gli ingredienti e gli aromi dei prodotti dalle massaie, con una immaginazione culinaria sostenuta da esperienze alimentari colte nei viaggi mercantili nel vicino Oriente. Cieri e Tria ne è una testimonianza, come la ricchezza e la varietà di altri piatti di legumi , dell’arrosto sulla graticola, dei fritti saporosi. Ma la caratteristica originale resta fedele alla lontana origine, quando l’orticoltura offriva prodotti e ingredienti alla cucina salentina.
La Sagra te Ciceri e Tria che si terrà il 9 Agosto 2014, è dunque un caposaldo dell’estate Salentina, che attrae ogni anno numerosi turisti che anche da lontano vengono per gustare le bontà culinarie della tradizione.

La tavola salentina ha umili origini contadine, con largo impiego di animali da cortile e di prodotti dell’orto preparati senza spezie o ingredienti esotici, ma soprattutto di pasta fatta in casa e di legumi. Vale la pena dunque partecipare a questa sagra per assaggiare ancora una colta quegli antichi sapori oggi troppo spesso perduti.
Si potranno gustare specialità pugliesi innaffiate da gustosi vini salentini, e naturalmente non mancherà la buona musica della pizzica.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *