San Vito Martire a Castri’ di Lecce

dal 14-6-2015 al 15-6-2015 #festecastri #festereligiosesalento

Elemento di notevole importanza nella religiosità salentina è il trasporto personale che colpisce indifferentemente uomini e donne e che è costituito da una magnifica esternazione di sentimenti vissuti nella quotidianità di ognuno e che esplodono globalmente nelle feste popolari, segno tangibile e visibile della fede del Salento.

SAN VITO CASTRICastrì di Lecce, splendida cittadina salentina, mostra appieno questi sentimenti durante la festa di San Vito Martire, protettore del paese, una manifestazione religiosa, ma non solo, estremamente vissuta dai cittadini e dai visitatori.
Si tratta di una festa dal carattere eccezionale rispetto alla quotidianità e caratterizzata dalla partecipazione totalizzante dei fedeli ammaliati dal contatto tangibile con i rappresentanti del proprio culto.
Non si tratta solamente di elementi di superstizione ma soprattutto si tratta di tocchi sinceri della fede vissuta.

Una delle chiese più belle di Castrì infatti è proprio la chiesa di San Vito, che venne totalmente ricostruita nel 1734 e il 1772 seguendo lo stile del Borromini.
La bella facciata barocca, è costituita da due ordini e da un sobrio frontone che lasciano estasiati i visitatori, mentre all’interno le stupende tele del Martirio di San Vito e della Madonna del Rosario si lasciano ammirare dai fedeli soprattutto durante i giorni della festa, mentre il settecentesco organo a canne intona suggestive melodie. La splendida statua di san Vito laccata in oro, viene portata in processione in ricordo di quando veniva invocato per scongiurare la letargia, il morso di bestie velenose e il “ballo di San Vito”.

A Castrì l’appuntamento sarà anche con la migliore tradizione enogastronomica salentina, che si offrirà anche per il 2015 all’assaggio del pubblico. L’appuntamento è sempre per le date del 14 e 15 giugno, nel centro della cittadina, dove troveranno spazio una accanto all’atro tantissimi stand di specialità enogastronomiche provenienti da tutta la Puglia. I visitatori potranno assaggiare piatti tipici di tutti i territori presenti.
Nel programma della manifestazione religiosa, per il 2015 sono previsti anche spettacoli, musica, eventi per bambini e sfide culinarie.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *