Sant’Antonio da Padova a Felline, la benedizione dei campi

dal 18-10-2014 al 19-10-2014 #festapatronale #festesalento

Il Salento è una terra ricca di tradizioni e di feste religiose. Tra le feste religiose salentine, la festa in onore di Sant’Antonio da Padova, ha certamente una fisionomia del tutto particolare, è infatti una grande festa popolare dall’incredibile fascino ma è soprattutto un evento religioso coinvolgente e suggestivo e un richiamo alla fede per migliaia di fedeli.

Antonio da Padova a Felline, la benedizione dei campiLe feste patronali in Salento, costituiscono infatti un tradizionale appuntamento per migliaia di persone, tra devoti, pellegrini, turisti e semplici curiosi, che affascinati dalla cultura, dalle tradizioni, e dalle manifestazioni folcloristiche salentine, vi partecipano con fede e affetto. Tra esse spicca soprattutto la festa celebrata nel piccolo borgo di Felline.

La domenica, che quest’anno cade il 19 Ottobre, alle ore 12.00 ci sarà la tradizionale benedizione dei campi, ripetendo un rito che affonda le proprie radici nella tradizione contadina di Felline. Una tradizione antica che ogni anno, grazie al Santo richiama numerosi fedeli nonostante l’ora, e la concomitanza con una festività civile. Per le famiglie di origine contadina di Felline è una delle feste più importanti dell’anno, con una scelta delle tradizioni che vuole essere un modo per riavvicinare i fedeli ad un’antica festa e soprattutto restituirle quell’importanza che si era guadagnata nel corso dei secoli.
Il Salento è ricco di tradizioni e di usanze che ricordano i tempi antichi, e la maggior parte di esse è legata proprio alla natura e ai lavori svolti nei campi.

A Felline, un tempo, il periodo annuale era cadenzato da tradizioni, la vita e i suoi momenti più importanti erano ritmati dalle usanze. Oggi il patrimonio culturale inerente le tradizioni sembra essere una specie di calendario che segna i momenti culminanti della popolazione di Felline, ma soprattutto la vita del contadino è ancora ricca di testimonianze che permettono di riconoscere quegli elementi che un tempo definivano la tipicità della popolazione della cittadina e della sua cultura.
Benché l’avvento del turismo a partire dagli anni ’60, abbia eliminato gran parte di tale patrimonio, è stato possibile mantenere e tramandare fino alle generazioni attuali buona parte di quel sapere popolare e tradizionale che caratterizza la vita di tale comunità salentina.

La festa di Felline è anche una rassegna dedicata ai vini dolci naturali del Salento, e un ricco programma allieterà le serate del 18 e del 19 Ottobre 2014, essendo articolato in degustazioni, tour delle cantine, talk show e appuntamenti musicali e culturali.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *