Santu Itu piccinnu a Lequile

dal 12-2-2015 al 13-2-2015 #festereligiose #festesalento

In Salento a Lequile la Festa in onore di San Vito, familiarmente detto Santu Itu, è particolarmente sentita. La ricorrenza principale è la prima che viene festeggiata durante l’anno, quella del 13 febbraio: la “Festa del Patrocinio” o “Santu Itu Piccinnu”, benchè in varie occasioni durante l’anno, la comunità di Lequile ricordi San Vito (tra cui il martedì di Pasqua, Festa della traslazione della reliquia” o “Santu Itu Menzanu”, e la IV domenica di giugno “Festa del Santo Patrono” o “Te Santu Itu ranne”).

Santu Itu piccinnu a Lequile

La festa di febbraio per il 2015 comincerà una settimana prima rispetto alla solenne processione del giorno 12: la statua di San Vito verrà spostata dalla Chiesa Matrice alla Cappella di San Vito; un falò simbolo di rinascita e forza verrà acceso e alimentato per tutta la durata dei festeggiamenti.

Si tratta di una festa molto sentita, a cui la comunità religiosa partecipa in massa e volentieri; le ragioni di tanta devozione risalgono ad un tremendo nubifragio avvenuto la notte del 12 Febbraio dell’anno 1546; la furia temporalesca portò gravi rovine solo alla chiesa, lasciando illese le abitazioni: San Vito pur di soccorrere i suoi devoti fece cadere l’impeto distruttivo sulla “sua casa”, la Cappella costruita in suo onore.

Molto caratteristiche saranno le bancarelle espositive di gastronomie salentine e la celebrazione di una lirica in versi dialettali dal titolo “le tridici te febbraru”, tramandata a memoria da padre in figlio.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *