Seconda edizione del Festival Parco Torcito

Parco Torcito immerso nel verde e nella storia, si estende su una superficie di oltre 200 ettari e dista 500 metri dal centro urbano della graziosa cittadina di Cannole. Si affermerà per il secondo anno consecutivo come una delle location più suggestive del sud Italia per ospitare le serate di questa rassegna musicale.
Dal 4 al 17 agosto 2012, circa trentacinquemila persone affolleranno le varie serate che si svolgeranno spaziando dal reggae all’hip hop, all’elettronica sino al rock e al cantautorato, ospitando tutto il meglio della musica in circolazione in Puglia, in Italia e nel mondo.

Ciò che rende ineguagliabile ed unico Parco Torcito di Cannole (Lecce) è la presenza di un complesso masserizio che risale al XII secolo,e a fare da sfondo alla costruzione rurale ci sono due cappelle di S.Vito; il frantoio ipogeo; l’imponente torre colombaia; la cripta con alcune tombe e altre tracce di insediamenti brasiliani; le caratteristiche fosse granarie; un pozzo, punto di sosta dei carovanieri. Il variegato pubblico composto da pugliesi, salentini e tantissimi turisti apprezzerà la location esclusiva e anche la scelta artistica dei festival che ospiterà grandi nomi nazionali e internazionali.

Tra musica e danze, la florida vegetazione del parco salentino che farà da cornice al festival, presenta i più differenti esemplari di piante appartenenti alla Macchia Mediterranea bassa, alla gariga e alla semisteppa, come la rarissima Anthemis Hydruntina Groves, volgarmente detta “Camomilla d’Otranto”, proprio perchè cresce in questa zona, che è una specie perenne.

All’interno del parco, oltre alla buona musica che verrà presentata nel corso dei giorni dedicati al festival,  i turisti potranno cimentarsi in piacevoli passeggiate lungo verdi sentieri o antiche strade carraie, tra muretti a secco e “pozzelle” scavate nella roccia; si potranno percorrere piste ciclabili che toccano anche altri insediamenti rurali; oppure, si potranno fare bellissime passeggiate lungo la “Serra” montuosa ricoperta da splendida vegetazione sperimentando uno dei due sentieri di trekking presenti.
L’obiettivo del festival dunque è quello di valorizzare il parco attraverso musica, spettacolo, cultura, ricerca ambientale.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *