SoundMakers Festival nel Salento, III edizione

SoundMakers Festival nel Salento, III edizione, dal 18-6-2013 al 23-6-2013, Lecce

SoundMakers Festival nel Salento, III edizioneIl SoundMakers Festival, si caratterizza per essere il primo festival in Italia senza barriere, in grado di consentire a tutti i visitatori senza esclusione alcuna, di partecipare e fruire degli appuntamenti culturali proposti. Musica, teatro, cinema, fotografia, editoria, danza: tutto è caratterizzato dall’elevata accessibilità.

Enti pubblici e privati hanno collaborato alla realizzazione del SoundMakers Festival, avvalendosi di guide, data base, siti dedicati, che costituiscono una esauriente fonte di informazioni utili per agevolare ogni appuntamento organizzato durante i 6 giorni del festival. SoundMakers Festival si svolgerà dal 18 al 23 giugno 2013 nella provincia di Lecce sul tema dei “Beni Comuni”, ed è il primo evento in Italia interamente progettato per una cultura accessibile, portavoce di istanze internazionali (art.27 della Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo) e nazionali (Manifesto della cultura accessibile) a favore di un modello culturale socialmente inclusivo, democraticamente partecipativo ed eticamente più responsabile. Il SoundMakers Festival ha degli obiettivi piuttosto ambiziosi: si tratta di sei giornate intense dedicate alla cultura, accomunate dallo stesso trait d’union: una cultura fluida, libera, accessibile a tutti e rispettosa delle diversità. Una cultura inclusiva seppur differenziata.

SoundMakers Festival è un progetto culturale diretto da Gian Maria Greco, ideato e organizzato dall‘Associazione di Promozione Sociale Poiesis e rientra nella rete “Social Sounds” sostenuta dal progetto Puglia Sounds; tra gli ospiti chiamati ad interpretare il tema dei “Beni Comuni” ci saranno Moni Ovadia, Nada e Fausto Mesolella, Redi Hasa, Marco Bardoscia, Chiara Idrusa Scrimieri, Hermes Mangialardo.

In particolare, il 18 giugno alle ore 21.00 presso l’Istituto Antonacci di Lecce, ci sarà la proiezione in prima nazionale della versione con audio-descrizione di The Millionaire, film di Danny Boyle vincitore di otto premi Oscar.
Dal 20 fino al 22 a Lecce il MUST ospiterà la mostra del fotografo sloveno Evgen Bavar: le sue opere sono una vera e propria sfida al limite fisico della sua cecità, e saranno accompagnate da audiodescrizioni al fine di renderle fruibili anche ai visitatori della mostra con disabilità visiva.
Il 20 giugno al Teatro Romano di Lecce sarà presentata in prima nazionale in LIS la conversazione scenica “Il registro dei peccati” di Moni Ovadia. L’attore teatrale, musicista e scrittore tra i più celebrati in Italia porterà per la prima volta in Puglia un recital-reading interamente dedicato al racconto del mondo e della cultura yiddish.
Il 21 giugno sempre al Teatro Romano, Nada e Fausto Mesolella presenteranno il progetto “Musica Leggera da Camera” in prima nazionale con l’accompagnamento dei video artist Chiara Idrusa Scrimieri e Hermes Mangialardo.
Il 22 giugno lo Spazio Sociale Zei di Lecce ospiterà la presentazione, tradotta in LIS, del libro “America in bianco e nero” di Giovanna Pajetta.
Il 23 giugno l’appuntamento è presso la Chiesa del Monastero di Casole a Copertino con il violoncellista Redi Hasa e il contrabbassista Marco Bardoscia che prima si esibiranno ciascuno in un concerto solo e, in chiusura, proporranno insieme in prima nazionale lo spettacolo “Le Basse Sfere” con audiodescrizione.

SoundMakers avviene in collaborazione con Poiesis, ente che ha all’attivo, oltre a SoundMakers, la progettazione di sistemi di accessibilità turistica, museale e culturale, lo sviluppo di soluzioni per l’accessibilità intellettuale, rassegne di successo e la collaborazione con festival ed eventi di rilievo nazionale e internazionale.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *