Stagione autunno.inverno, Sinfonica e di Balletto, a Lecce

A Lecce è iniziata, presso il Castello Carlo V, la campagna abbonamenti per la stagione sinfonica e di balletto autunno/inverno 2011-2012 della Fondazione Ico “Tito Schipa”. Dedicato allo sviluppo dei rapporti artistici internazionali, ospita spettacoli di teatro e danza contemporanea provenienti da tutto il mondo e rappresenta un luogo di promozione teatrale originale e significativo, punto di riferimento per nuovi modelli di scambio culturale.
La stagione partirà il prossimo 4 novembre e si chiuderà il 27 gennaio 2012;
avrà come filo conduttore il virtuosismo trascendentale in occasione nel bicentenario della nascita di Franz Liszt, perchè non è possibile l’esistenza di un teatro d’opera del presente, che rinneghi la propria tradizione vocale e nemmeno quella di un pubblico moderno che non conservi la sua tradizione di memorie d’ascolto.
Otto concerti sinfonici oltre alla serata finale del Concorso di canto internazionale “Tito Schipa” e al balletto “La bella addormentata” in una nuova coreografia di Fredy Franzutti: quest’ultimo sarà un evento “vero”, un evento la cui importanza viene pienamente recepita, data la grande attenzione che gli è stata dedicata già da tempo dai mezzi d’informazione.


Per il concerto inaugurale del 4 novembre si avrà la speciale partecipazione di Uto Ughi, celeberrimo violinista, e grandi direttori d’orchestra, con quelle sibizioni in cui le orchestre “respirano” all’unisono col direttore, e ogni gesto riesce a creare una tensione nell’ascoltatore e a trasmettere più della musica che viene eseguita.
Numerosi i nomi famosi che si succederanno durante la Stagione teatrale: Lior Shambadal, Enrique Diemecke, e grandi solisti del panorama internazionale come Giuseppe Albanese, Michele Campanella, ed i leccesi “doc” Roberto Cappello, Francesco Libetta e Massimo Quarta. Questi i nomi in un contesto che si è sempre distinto per la libertà intellettuale delle scelte artistiche e la capacità di costruire un originale e coraggioso percorso teatrale con un lavoro organizzativo e imprenditoriale di presenza costante e stimolante nella città di Lecce.

Il 15 dicembre si terrà la serata finale del Concorso internazionale di canto “Tito Schipa”, quest’anno incentrato sull ‘ “L’elisir d’amore” di Donizetti, opera in due atti che rientra nella tradizione dell’opera comica.
Dal 18 ottobre saranno disponibili i biglietti per i singoli concerti.
Questi i prezzi: poltronissime e palchi Prima fila, 125 euro (ridotto 110 euro), poltrone e palchi Seconda  fila 105 euro (ridotto 90 euro).
Per Info: Cooperativa Theutra 0832/246517; e mail: info@theutra.it.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *