Teatro per ragazzi: I musicanti di Brema

La storia, la musica e l’orchestra, renderanno speciale questo spettacolo organizzato a Martina Franca (Ta): “I musicanti di Brema” ha una storia diversa dalle solite fiabe e incuriosisce proprio perché i protagonisti sono 4 animali talmente vecchi che i padroni decidono di disfarsene poichè considerati inutili.
Questo è il mistero che, nella splendida cornice di Martina Franca, renderà la favola dei fratelli Grimm ancora più interessante e coinvolgente: un modo per parlare di morte, ma anche di quanto la musica possa essere una compagna entusiasmante e vitale nel viaggio della vita.

Gli animali “anziani” non accettano l’idea di una morte violenta e per istinto di sopravvivenza scappano insieme e uniscono le loro forze per raggiungere il loro obiettivo: diventare musicanti nella banda della città.
Il gruppo è formato da un asino, un cane, un gatto e un gallo giovane un po rock, e le risate in teatro non mancheranno.
Un Cane, un Gatto, un Asino e un Gallo che fuggono dai rispettivi luoghi di vita e si incontrano per ricominciare una nuova esistenza che gli permetta di vivere serenamente. Il tema principale di questo spettacolo è la solitudine, la speranza e il valore dell’amicizia. In una messa in scena fantasmagorica e giocosa, le storie dei quattro amici si intrecciano in un unico sogno di un avvenire migliore.


Quandi i quattro amici decideranno di fermarsi a dormire in un bosco, il gallo salirà su un albero e vedrà una casa con una tavola apparecchiata con ogni ben di dio e quattro briganti che mangiare con appetito. Arrivati vicino alla casa, i quattro decideranno di fare un bel concertino per poi piombare nella stanza. I briganti fuggiranno nel bosco a gambe levate e quello che torna avrà i graffi del gatto, i morsi del cane,i calci dell’asino e le ire del gallo.
Il brigante confuso tornerà dai suoi compari per raccontare che una strega lo avrebbe graffiato, un uomo col coltello lo avrebbe ferito alla gamba e un uomo nero lo avrebbe aggredito con una bastone, mentre sul tetto il giudice avrebbe gridato: “Portatemi quel birbante”.
Alla fine i musicanti riprenderanno il viaggio per Brema, ma… a pancia piena.

I protagonisti sono rappresentati da attori adulti, ma l’iniziativa stupenda è che lo spettacolo, pensato anche per bambini, nasce con i bambini: infatti l’orchestra che accompagna è totalmente formata da musicisti giovanissimi. E’ fondamentale, infatti, che  bambini e ragazzi vedano altri coetanei sul palcoscenico e capiscano che il teatro è un luogo dove anche loro sono protagonisti e soprattutto protagonisti divertiti, perché la musica sprigiona allegria e gioia

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *