Teatro per ragazzi, La Regola d’Oro

“I Senza Vergogna” si occupano di teatro, solidarietà e scuola contemporaneamente. Lo spettacolo che presentaranno al Teatro Grassi a Cisternino, infatti, è una fiaba per bambini, perfetta per gli adulti.
Questo sarà possibile perchè la compagnia teatrale è composta da dirigente scolastico, insegnanti, collaboratori, genitori e alunni del III Circolo Didattico “Don Bosco” di Grottaglie (Ta), in grado dunque di offrire a un pubblico estremamente variegato, un piacevolissimo spettacolo.
“La regola d’Oro” è un’opera teatrale liberamente ispirato all’antica fiaba cinese “Hua Mulan” che la compagnia de “I senza vergogna” presenterà, come è accaduto con altre opere teatrali da quando il gruppo è cresciuto fino a farsi apprezzare sul territorio e anche oltre i confini delle mura grottagliesi. Il gruppo è nato come per scherzo cinque anni fa e oggi è molto apprezzato, facendo spesso il pienone in teatro.

La fiaba che sul palcoscenico verrà narrata, tratta di una giovinetta, Mula, che sostituitasi al padre, si arruola nell’esercito e salva la Cina. Tornata a casa, viene chiesta in sposa dal Generale Shang . Il draghetto Mushu temendo di perdere il posto di guardiano tenta di far dividere la coppia. Con “La regola d’oro”, gli attori dal palcoscenico cercano di rivolgersi ad un pubblico molto eterogeneo per età, infatti la chiave vincente di questa compagnia sta nella semplicità e nella freschezza del linguaggio che coinvolge sia i più piccoli ma anche le famiglie, con quest’opera che attinge dalla letteratura per l’infanzia.

Lo spettacolo riuscirà a “fondere” forza d’animo e comicità, e metterà in luce la bellezza dell’amore, sentimento che unisce i due protagonisti della vicenda.
Molto suggestivi saranno gli effetti speciali, la musica scelta con molta cura, l’umorismo del saggio Cincillà.
Tra le protagoniste di maggior rilievo di questo spettacolo ci sarà l’attrice che interpreta la mamma di Mulan, che  riuscirà a trasmettere realisticamente il senso di preoccupazione proprio come ogni mamma ha nei confronti del proprio figlio in difficoltà.

 

Molto suggestivo sarà il momento in cui l’Imperatore convoca Mulan e il Generale Shang perché scortino le sue tre figlie, promesse spose ad altrettanti principi del Merkel-long: un momento ricco di musiche e di scenografie importanti, che caricherà la scena e coinvolgerà il pubblico. Questo lavoro porta con se oltre alla freschezza dei componenti, al talento e alla genialità, tutta una “carovana” di sentimenti e di emozioni che risultano alla fine impagabili.
Bello il momento in cui si comprende che attraverso il matrimonio si sancirà un’alleanza tra i due paesi, oppure le truppe del male distruggeranno la Cina.
Durante il viaggio delle principesse, si avrà l’emnnesimo colpo di scena sul palcoscenico del Teatro Grassi: l’azione “disturbatrice” del draghetto e l’imprevisto innamoramento delle principesse e dei soldati della scorta, faranno precipitare gli eventi.
Ma, attraverso una serie di peripezie, l’amore riuscirà a trionfare.
Storia d’amore, dunque, quella della compagnia de “I senza vergogna”; e se c’è qualcosa che alla fine ha a che vedere con il denaro questo è solo in funzione della solidarietà: gli spettatori infatti contribuiranno in maniera volontaria alla raccolta dei fondi che ogni anno sono serviti per sostenere associazioni benefiche senza scopi di lucro.

Per info:
Teatro Comunale P. Grassi
Cisternino(Brindisi)
ore 20,30
Tel. 348-381.56.77

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *