Torre del Serpe

Oggi parzialmente diroccata Torre del Serpe resta un suggestivo simbolo dell’antica lotta contro i saraceni ed i turchi che, provenienti dal mare, seminavano morte e distruzione sulla costa, come accaduto ad Otranto nel 1480, quando la città fu presa dai turchi che ne massacrarono la popolazione. Sebbene di Torre del Serpe sono in molti a concordare che in epoca romana l’edificio fosse adibito a faro, e che solo in seguito abbia svolto analoga funzione delle altre torri della costa salentina. A conferma di ciò la leggenda cui Torre del Serpe deve il suo nome, che vuole che la torre fosse visitata da un serpente che appunto si nutriva con l’olio che teneva acceso l’antico faro.

Torre del Serpe è il simbolo della città di Otranto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *