Trofeo mondiale della pizza, III edizione, si parte da Bari

2-11-2014 #trofeomondialepizza #pizzabari #pizzapuglia

Il Trofeo Mondiale della Pizza, per il 2014 parte da Bari, e sarà un trofeo itinerante per incontrare quanti ricercano nel gusto un’esperienza di piacere, cultura e benessere.

Trofeo mondiale della pizza, III edizione, si parte da BariLa competizione, organizzata da Msc Crociere in collaborazione con l’Associazione pizzaioli salentini e l’agenzia Pachamana Viaggi, giunge quest’anno alla III edizione (2011 e 2012 le precedenti), ripetuta perchè molte persone hanno ritrovato in essa una nuova frontiera del gusto che ha saputo riappropriarsi delle più antiche radici, codificando un antico sapere che rischiava di essere contaminato da cattive abitudini e al contempo rinnovando questa antichissima tradizione.

La kermesse itinerante sarà a livello internazionale: partirà il 2 novembre da Bari e i 23 protagonisti, tra cui, per la prima volta, compariranno dei diversamente abili, dovranno preparare la pizza più buona. La III edizione del Trofeo mondiale della pizza si disputerà interamente a bordo della Msc Preziosa e dopo Bari proseguirà fino all’8 novembre toccando Grecia, Turchia, Croazia con approdo finale a Venezia.
Un posto d’onore durante il torneo, sarà occupato dalla creatività della farcitura, fatta salvo il rigido disciplinare dell’impasto, della lavorazione e della cottura. Ma anche il concetto della diffusione della cultura della pizza in tutto il mondo, attraverso grandi maestri pizzaioli, sarà protagonista.

Anche due bitontini saranno a bordo della Msc Crociere Preziosa: Oronzo Mongiello e Paolo Priore, rispettivamente organizzatore e giudice. I giudici in totale saranno 6 (4 sul tavolo, 1 di laboratorio e 1 di forno) e valuteranno le pizze preparate durante i vari tornei, da “Pizza tradizionale” fino a “Freestyle”, passando per il “Pizza senza glutine” e il “Pizza children” riservato agli under 16.

L’Associazione pizzaioli salentini ha aderito volentieri alla manifestazione, perchè questo è il mondo di valori nei quali si riconosce, nella convinzione che la pizza oggi più che mai possa svolgere l’importante ruolo di custodire e divulgare un diritto al piacere che è al contempo salvaguardia del territorio, cultura condivisa e stile di vita.

Sono previsti anche laboratori che insegneranno le regole e i segreti per realizzare con le proprie mani una grande pizza. Ogni singolo dettaglio verrà illustrato nei minimi particolari, dall’eccellenza delle materie prime al lievito, dalla realizzazione dell’impasto e del panetto sino a quella del disco di pasta, dal tempo di cottura sino alla temperatura del forno. Anche se materie prime, territorio, tecnica e creatività rimangono sempre i veri ingredienti della vera pizza pugliese.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *