VI edizione di Profumi e Sapori d’Autunno, a Cassano delle Murge

Cassano delle Murge è una località che in autunno è più bella che mai: sorge ai piedi del gradino superiore delle Murge e negli ultimi anni ha conosciuto un forte incremento turistico motivato, oltre che da numerosi edifici antichi e dalla bellezza del paesaggio, dalla presenza sul suo territorio della rinomata “Foresta Mercadante”.
L’occasione della visita a questa ridente cittadina è data dalla sagra “Profumi e sapori d’autunno”, giunta nel 2012 alla sua VI edizione: risulta un incontro particolarmente interessante, fortemente voluto dall’amministrazione comunale anche per favorire la diversificazione e la destagionalizzazione dei flussi turistici in Puglia: del resto la zona ben si presta, per la varietà di storia, cultura, tradizioni, enogastronomia, a quel turismo “a interessi speciali” in cui prevale l’orientamento all’esperienza, alla fantasia e all’azione.

“Profumi e Sapori d’Autunno” torna a Cassano delle Murge nei giorni 13 e 14 ottobre 2012  come iniziativa enogastronomica organizzata dall’Associazione culturale “Ferventazione”, in collaborazione con il Comune di Cassano delle Murge, il Gal Conca Barese e l’Ente Parco Nazionale dell’Alta Murgia.
Si conferma anche per il 2012 la larga ospitalità per i camperisti, che saranno accolti presso una idonea area di sosta ed al quale sono riservati condizioni vantaggiose.
La proposta enogastronomica sarà senz’ombra di dubbio di grande qualità e ci sarà come ogni anno un vero coinvolgimento della comunità locale. Gli stand offriranno una gran varietà di alimenti da abbinare alle pucce tipiche della cittadina barese, per rispettare i principi di una sagra autentica: oggi la puccia è diventata un alimento carateristico della Puglia, tanto da meritarsi ora un posto d’onore nella gastronomia locale.
Non mancherà l’occasione per gustare anche altre prelibatezze pugliesi proposte dai banchi enogastronomici, accompagnati da un piacevole sottofondo musicale e anche per i bambini sono previsti momenti emozionanti.
Gli stand dedicati alla gastronomia regaleranno, in spazi appositamente adibiti, cavatelli, orecchiette con cime di rapa, strascinati, tripoline, troccoli. Altri banchetti proporranno i latticini, come la mozzarella, il fior di latte, la burrata, la ricotta, il canestrato pugliese. Oppure, continuando a girare tra “Profumi e sapori d’autunno”, si potrà prendere al volo una focaccia alla barese, delle caldarroste tipiche autunnali, una frisella, un panzerotto, oppure delle pettole.

Per maggiori info:
347-7502733 / 328-6122127.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *