VIII edizione, Borgo in Festa a Borgagne

Molto spesso i turisti scelgono di percorrere un Salento in gran parte fuori dalle rotte del turismo di massa, senza tuttavia rinunciare ai luoghi “classici”, scoprendo
luoghi e temi davvero inediti. Per conoscere un Salento non legato soltanto
alla stagionalità ovvia e mondana, ma piuttosto alla sua anima più vera, non c’è niente di meglio che partecipare a “Borgo in Festa”, o Borgoinfesta, un evento che si tiene a Borgagne, frazione del comune di Melendugno in provincia di Lecce.

Si tratta di un vero e proprio festival socio culturale che si differenzia dalle comuni sagre tipiche di questo periodo in Salento. E’ un festival artistico-antropologico-culturale organizzato fin dal 2005 dall’Associazione di Promozione Sociale “‘Ngracalati di Borgagne”, nel Salento, e che propone il confronto e lo scambio culturale con altre comunità provenienti da tutto il mondo.
“Borgoinfesta” si basa sul volontariato e coinvolge organizzazioni sociali e culturali del territorio salentino e nazionale, operatori culturali e soprattutto circa 300 volontari originari della Comunità di Borgagne.

Musica, tradizioni, ecologia e solidarietà dal Salento prenderanno vita in questa straordinaria manifestazione in cui Borgagne rappresenterà per qualche giorno un concentrato di arte, mostre, canti, balli, degustazioni, buona cucina, giochi, convegni, artigianato, presentazione libri, iniziative di solidarietà, giornate ecologiche, teatro, proposte turistiche.

Sarà un affascinante percorso in una regione incantata, ricca nella storia e nelle tradizioni, perchè le magie del Salento volano leggere e incuriosiscono. L’obiettivo è quello di far crescere ed emergere la cultura della comunità salentina.
Il Salento è un meraviglioso mondo che racchiude arte, tradizione popolare e storia antica come testimoniano i dolmen, i menhir, le specchie, le pajare e i muretti a secco. Il paesaggio rurale è rimasto intatto.
Ogni città e ogni paesino del Salento rappresentano un gioiello di rara bellezza nel quale si trovano centri storici con case a corte e balconate particolari, che danno un tocco antico e che contrasta con il mondo moderno. Masserie fortificate, imponenti torri costiere, palazzi nobiliari, chiese barocche abbelliscono ogni angolo di questa splendida terra.

La manifestazione si occupa anche di promuovere un rapporto di fratellanza con la gente d’Africa ed in particolare con i bambini dell’orfanotrofio di Wenou (Benin): sostenere questa manifestazione vorrà dire anche essere al fianco di una piccola ma molto focalizzata organizzazione impegnata nel sostenere l’istruzione e le emergenze per le popolazioni più disagiate del sud del mondo.

“Borgo In Festa” a Borgagne si preoccupa anche di pubblicizzare tutti quei prodotti che rispettano l’ambiente, alimentati magari da energie rinnovabili come legna e pellet. Verranno fatte dimostrazioni derivanti da accurati test di laboratorio
e approfonditi studi per dimostrare che molti prodotti assicurano una resa termica ottimale, bassi consumi ed unaprolungata autonomia. A tutto questo si aggiungeranno i depliant distribuiti da numerosi stand sull’importanza di un ridotto tasso di emissioni in atmosfera, in linea con le più severe normative europee.

Non mancheranno i momenti musicali: con le calde atmosfere mediterranee i musicisti parteciperanno a “Borgo In Festa” con le loro esibizioni non solo sul palco, ma anche in piazza, nelle corti, per strada, la sera, la mattina, i pomeriggi, per la semplice gioia di cantare e suonare avvolti in un’area di festa. Il gruppo delle ‘Ngracalate, le cantatrici di Borgagne, si esibisce ogni anno con un originale taglio musicale e culturale, arricchito dalla creativa espressione del jazz. Sarà uno spettacolo animato dalla teatralità dei gesti, grida e improvvisazioni, promosso dall’ “Associazione ‘Ngracalati”, presentato fin dalla IV edizione del Borgoinfesta Festival.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *