Visita guidata al patrimonio di Ascoli Satriano

Visita guidata al patrimonio di Ascoli Satriano, 10-2-2013, dalle 10.00 alle 12.00, Ascoli Satriano

Il patrimonio di una regione può essere costantemente ricreato e ricostruito nei significati, accogliendo interpretazioni diverse provenienti da differenti punti di vista e culture. La città foggiana di Ascoli Satriano, può offrire un contributo significativo in tal senso: città d’arte ma non solo, negli ultimi tempi ha conosciuto una rapida evoluzione, accogliendo al suo interno un flusso di cambiamenti significativi.

Costruzione di nuovi edifici, restauro e valorizzazione di monumenti importanti, realizzazione di un piano di sviluppo per le principali attività economiche inserite in un rinnovato contesto urbano, anche attraverso il recupero architettonico delle aree dismesse.
Attività, queste che, accanto al progetto “Discovery Puglia” che si occupa delle realtà tradizionalmente presenti ma potenziate, hanno contribuito a dare un nuovo slancio, richiamando maggior pubblico. Un pubblico “esigente” e assai vario, ma anche lo stesso di Ascoli Satriano che guarda alla città con occhi nuovi.

Ed è proprio in questo contesto che parte il progetto alla scoperta di Ascoli Satriano: il punto di ritrovo sarà al passaggio a livello che si incontra all’uscita Ascoli Nord dalla sp 105, in data 10 Febbraio 2013, e la visita guidata si terrà dalle ore 10.00 alle ore 12:00. Avverrà la riscoperta della splendida cittadina: un’accresciuta sensibilità verso il patrimonio artistico, architettonico e culturale per poter vivere Ascoli Satriano nella rinnovata dimensione urbana.

Per le sue caratteristiche peculiari Ascoli Satriano, decisamente
a misura d’uomo, si mostrerà al visitatore attraverso una serie di itinerari poco impegnativi dal punto di vista logistico, ma squisitamente articolati nella scoperta di tesori d’arte, autentiche testimonianze di una ricchezza storica e culturale degna della massima attenzione. Il programma infatti prevede in mattinata la visita guidata alla affascinante villa romana tardo imperiale di Faragola, con lo scopo di mostrare i più ricchi tematismi negli angoli e nelle ville della città. Alcuni percorsi alternativi, come la rivisitazione della tradizione attraverso eventi popolari, la riscoperta di piccole chiesette, la conoscenza dei valori e dei prodotti artigianali, permetteranno di spaziare all’interno di Ascoli Satriano, abbinando a piacere mete e destinazioni, anche alla luce delle iniziative culturali che con crescente frequenza animano la cittadina.

Seguirà la visita al Polo Museale, dove sarà possibile ammirare tra l’altro il complesso scultoreo dei “Grifoni”. Tutte le proposte adottano un approccio adatto ad ogni tipo di esigenza e sprattutto a un pubblico vasto ed eterogeneo: l’approccio verso la cittadina è finalizzato a porre in evidenza idiversi piani di lettura di del vivere in una città. Obiettivo
trasversale alle diverse attività,è quello di far acquisire consapevolezza circa il ruolo e la funzione di reperti archeologici importanti e musei che racchiudono tesori inestimabili.

Nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 17:00 si terrà la visita guidata al borgo. I percorsi di visita proposti sono organizzati intorno a singoli beni o a più manufatti architettonici che costituiscono un insieme omogeneo ad Ascoli Satriano. Offriranno ai visitatori la possibilità di entrare in diretto contatto con la cittadina e le sue opere architettoniche. Mirano a coinvolgere i visitatori nella costruzione del proprio sapere promuovendo una visita attiva, esplorativa, collaborativa e riflessiva.

Per info: 333.8609919
Ascoli Satriano

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *