Vivi la pineta viva, a Ruvo di Puglia

La Puglia regione fra l’Europa e il mare, è una terra che offre numerose iniziative estive, nonchè tipicità agroalimentari, molte con riconoscimenti DOP e IGC, che sono note in tutto il Paese.
Ogni anno Pro Loco, Comuni, Province,  si impegnano ad organizzare intrattenimenti per giovani e famiglie, sagre e manifestazioni al fine di rivalutare le bellezze paesaggistiche naturali, e promuovere i propri pregiati prodotti e la tipica gastronomia regionale.

Lungo il corso principale Ruvo a ridosso delle abitazioni, si trova un’immensa area verde che costituisce appunto la pineta. La pineta comunale Ruvese, il polmone verde più grande della ridente cittadina pugliese, ha organizzato per l’estate del 2012 una serie di inziative volte a organizzare un centro di aggregazione e animazione che possa fungere da punto di riferimento estivo per grandi, piccini, famiglie e giovanissimi.
Vi saranno tantissimi laboratori per animare la pineta e renderlo come un villaggio turistico, ogni appuntamento prevederà una piccola quota d’iscrizione per tenere alta la qualità del lavoro.

Risveglio muscolare al mattino, torneo di bocce al pomeriggio, tornei di burraco, serate danzanti, animazione per bambini, attività fisica in pineta, gonfiabili, clown, cine-forum all’aperto. Tutto questo e molto altro si potrà fare durante l’estata 2012 nella pineta di Ruvo.
Nella pineta è possibile fare lunghe corse o passeggiate a piedi a stretto contatto con la natura.
Se ci si addentra nella pineta si troveranno anche diverse strutture di intrattenimento come giochi per i più piccoli, percorsi attrezzati per coloro che amano fare jogging, chioschi per sorseggiare una bibita fresca o gustarsi una buona fatta di cocomero. Sarà possibile noleggiare bici o tandem per fare escursioni nella pineta o un semplice giro in città.
Con i suoi svariati ettari di verde, le sue radure e i suoi corsi d’acqua, la pineta di Ruvo costituisce una grande oasi verde.

Le iniziative in pineta, sono state proposte dall’associazione “ASDC Pineta” di Luca Cappelluti e Salvatore Catalano, in collaborazione con la Cooperativa Nous, l’associazione “Noi x Voi”, l’ASD Dancing Queen e l’Asd Centro Sport.
Michele Pellicani si occuperà dell’organizzazione delle sagre, come la “Sagra dei dolci” dove sarà possibile gustare tanti tipi di dolci pugliesi tra cui quelli a base di miele e mandorle, quelli ricoperti di cioccolato tipici della zona di Ruvo, il croccante di fichi secchi. Fiore all’occhiello di Ruvo saranno i prestigiosi vini celebrati in serate appositamente organizzate.
La Puglia è la regione italiana con la maggiore produzione, per quantità e per varietà, di pesci, che vengono proposti in numerose sagre durante l’estate del 2012 a Ruvo. Anche la frutta rappresenta un’ altra punta di diamante della produzione tipica pugliese.
La Puglia è anche nota per le sue paste fresche, orecchiette con cime di rapa, pasta alla chitarra, ciceri e tria, alla molinara, ciufolitti, maccheroni, verranno proposti nella “Sagra della pasta”.
L’enogastronomia a Ruvo è un punto di forza e verrà promosso in modo da rappresentare un generatore di turismo, non un semplice elemento complementare alla vacanza balneare.

L’associazione “EAT” si farà promotrice delle iniziative legate alla valorizzazione dei prodotti locali: il binomio turismo e valorizzazione dei prodotti locali è molto attuale, i momenti di enogastronomia sono molto diffusi e partecipati in Puglia, dove si andrà anche oltre il concetto di fiera con azioni di co-marketing che prevedano il coinvolgimento dei distributori dei produttori, e degli operatori turistici e della pubblica amministrazione.

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *