XI edizione del Trofeo delle Clementine, a Palagiano

XI edizione del Trofeo delle Clementine, a Palagiano, 25-11-2012, dalle ore 8.25 alle 12.00, Palagiano

Palagiano, piccolo centro in Provincia di Taranto, è famoso per le sue Clementine (Citrus Reticolata Rutacea), una coltivazione che, dal secondo dopoguerra, caratterizza questo territorio: ubicata a Nord-Ovest di Taranto, Palagiano è nota per la bontà dei suoi agrumi tanto da essere chiamata “città delle clementine”.
La Clementina di Palagiano, nota anche con il nome di “mandarancio”, è un probabile ibrido naturale tra il mandarino Avana (genitore femminile) e un arancio amaro chiamato Granito (genitore maschile), e prende il nome da un frate, Clèment Rodier, che ne diffuse la coltivazione.
Nonostante l’albero delle clementine provenga da innesto sull’arancio amaro, presenta grande somiglianza con quello del mandarino; essendo inoltre la pianta, molto sensibile agli sbalzi di temperatura, la fioritura ed il processo di fruttificazione avvengono lentamente ed irregolarmente; il frutto in Puglia si raccoglie in vari momenti diversi tra il mese di Ottobre e quello di Dicembre.

E’ a Novembre 2012, infatti viene organizzato il Torfeo delle Clementine, giunto ormai alla sua XI edizione, periodo in cui le clementine sicuramente si possono raccogliere.
Si tratta di un evento che ormai da anni rappresenta un appuntamento podistico di altissimo livello, un vanto non solo per Palagiano, ma per la provincia intera.
A partecipare saranno solamente atleti tesserati per società affiliate alla Fidal categorie Amatori e Master, e alla categoria unificata comprendente All-Jun-Pro-Sen. Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 22 Novembre, con versamento di una quota di 6,00 euro.
Si tratta sostanzialmente di un appuntamento per veri appassionati della corsa, una manifestazione che si svolge ormai da 11 anni a stretto contatto con la natura immersi nelle terre del tarantino.
Il Trofeo delle Clementine si snoda su un percorso di 9 Km, attraversando sia il centro abitato sia le campagne coltivate prevalentemente a vigneto ed uliveto.

Il Trofeo delle Clementine è una occasione che ha come obiettivo quello di avvicinare la gente allo sport, proprio su una linea di pensiero che sprona alla pratica sportiva con particolare attenzione ai giovani e giovanissimi.
Da diverso tempo infatti ogni anno questa corsa podistica si svolge con discreta soddisfazione degli atleti partecipanti e degli organizzatori.

Gli atleti si sfideranno su percorso interamente asfaltato, urbano ed extra-urbano. Si tratta di una gara che si corre in quello che è considerato il polmone verde di Taranto, il luogo dove si sviluppa il proprio personale rapporto con la corsa, una gara che si corre a Palagiano, un’oasi di verde in una zona periferica di Tarnto. Un vero regalo per la cittadinanza.
La zona di Palagiano è incantevole, un vero paradiso per podisti e camminatori, soprattutto in autunno.

La gara di corsa su strada di Palagiano, vale come prova del “Campionato Corripuglia 2012”, ed è importante che questa oasi di verde venga valorizzata e diventi un vero patrimonio della cittadinanza, tutta, perché queste aree contribuiscono ad ossigenare tutta la città. Il percorso sarà a giro unico, con ristoro al km.4,200 e all’arrivo: a ridosso dell’imponente e suggestiva pineta secolare di Marziotta, si coltivano ben due varietà di agrumi le arance navel e la clementina del golfo, e un buon frutto ristoratore reintegrerà gli zuccheri i sali minerali degli atleti.
Le clementine infatti sono molto più succose e meno acide delle arance; sono ricche di vitamina C che protegge da infiammazioni e raffreddamenti tipici della stagione invernale; contengono significative quantità di bromo che esercita una blanda azione sedativa; sono anche indicate per chi segue un regime dimagrante poichè soddisfa la voglia di dolce con poche calorie: solo 50 calorie in 100 grammi.

Alle ore 8,25 di domenica 25 Novembre 2012, si terrà il raduno della giuria e dei concorrenti in viale Stazione e alle 9,55 si avrà la partenza di tutte le categorie femminili; alle 10,00 invece ci sarà la partenza gara di tutte le categorie maschili.

A tutti i partecipanti saranno consegnati i pettorali, il pacco gara e naturalmente le Clementine di Palagiano oltre a pacchi regalo con la frutta appena raccolta, con la frutta trasformata in confetture e liquori, con gustosissime olive e con olio extravergine di oliva di Palagiano.
E’ noto che la Clementina di Palagiano viene spesso consumata come frutto fresco perchè è rinfrescante e ha notevoli proprietà diuretiche; ma può anche essere utilizzata per succhi, confetture, sorbetti o sciroppi, oltre ad essere ideale per creare antipasti originali. Insomma, le specialità per gli atleti e per quanti accorreranno a fare il tifo, non mancheranno.
I concorrenti verranno premiati con prodotti enogastronomici e coppe, targhe e abbigliamento tecnico, in un tripudio di cesti arancioni ricolmi di clementine.

Per informazioni:
392.9450232 (Raffaele)
348.7605297 (Salvatore).

Dalla Rubrica Eventi in Puglia di Puglia.info

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *